L’Amica Geniale 3, dove è stata girata: quattro città tornano agli anni ’70

- Advertisement -

È tutto pronto per la messa in onda della penultima serie de L’Amica Geniale. La terza stagione, tratta dal romanzo Storia di chi fugge e di chi resta di Elena Ferrante, vedrà le due protagoniste, Gaia Girace e Margherita Mazzucco, per l’ultima volta nei ruoli di Lila e Lenù.

Domenica 6 febbraio è iniziata la messa in onda de L’Amica Geniale 3. Tanti i luoghi mostrati, di Napoli e non solo. Volete sapere dove è stata girata la serie TV?

LEGGI: L’Amica Geniale 3, anticipazioni prima puntata: chi è gravemente ammalata

L’Amica Geniale 3, dove è stata girata

Le vite di Lila e Lenù non potrebbero essere più diverse. Tanto potenziale in loro due ma la prima si è ritrovata incastrata in un matrimonio con un uomo violento, dal quale ha avuto un figlio. Lo ha lasciato ma le difficoltà economiche la attanagliano. Odia l’idea di ciò che sarebbe potuta diventare, vedendosi ora costretta a lavorare in una fabbrica, sfruttata e ammalata a causa degli orari folli sostenuti.

Lenù si è invece lasciata Napoli alle spalle. Ha Milano ha dato il via a una carriera da scrittrice, superando il blocco sociale rappresentato dal fatto d’essere una donna meridionale. Trova un uomo che la adora ed è pronta a sposarlo. Non è però tutto oro ciò che luccica. Manca qualcosa alla sua vita, quella scintilla un tempo percepita. Quello che prova non è amore vero?

  • Sono quattro le città mostrate in questa terza stagione de L’Amica Geniale:
    Napoli
  • Firenze
  • Torino
  • Milano

L’Amica Geniale 3 a Napoli

Per le riprese a Napoli ci si concentra soprattutto sul quartiere di San Giovanni a Teduccio, dove Lila vive con suo figlio Gennaro e l’amico Enzo. Lavora in condizione disumane in un’azienda sita nel Rione Luzzatti di Gianturco, nella periferia est di Napoli. Il tutto è stato ricreato a Caserta in maniera perfetta, sfruttando l’ex fabbrica della Saint-Gobain. Il Rione, grazie alla popolarità della serie, è finito al centro di un progetto di riqualificazione, che lo ha arricchito di murales. Svariate altre location mostrate. Ci si sposta da Piazza Dante alle vicinanze di Piazza del Gesù.

L’Amica Geniale 3 a Firenze

Firenze fa da sfondo alla vita di Lenù, che si trasferisce in Toscana con la sua famiglia dopo aver studiato a Pisa e pubblicato un romanzo di successo. Auto d’epoca e palazzi storici in ogni dove. La città viene catapultata negli anni ’70. Un tour per le strade del centro storico:

  • Piazza Santissima Annunziata
  • Piazza del Duomo
  • Piazza della Signoria
  • Porta San Miniato
  • Museo Stibbert

A ciò si aggiungono alcune location di Pisa e della Versilia, mostrate nel corso degli episodi.

L’Amica Geniale 3 a Torino

Seppur brevemente, rispetto alle altre città, viene mostrata anche Torino in questa terza stagione. Seguiremo Lenù che passeggia serenamente lungo piazza Carlo Alberto o via Giuria. Un luogo molto caso a Elena (Spoiler Alert), è infatti qui che la giovane ragazza andrà a vivere e lavorare. In questa città scoprirà inoltre che la sua cara amica Lila è scomparsa.

L’Amica Geniale 3 a Milano

Milano trova ampiamente spazio nella prima parte della terza stagione. Durante la presentazione del suo romanzo, Elena incontra nuovamente Nino Serratore. Tra le location più iconiche vi sono la Galleria Vittorio Emanuele, la Rinascente e piazza Duomo. Un giro nel “salotto buono” cittadino, dunque, piombato ovviamente negli anni ’70.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI