Lea un nuovo giorno dove è stato girato: tutte le location

- Advertisement -

A partire da martedì 8 febbraio il pubblico di Rai 1 farà la conoscenza di Lea Castelli, infermiera pediatrica interpretata da Anna Valle, protagonista di Lea un nuovo giorno. Scopriamo dove è stato girato questo nuovo medical drama.

In fase di ricerche tutto lasciava pensare alla scelta di un luogo differente rispetto a quello poi selezionato. Una volta messo piede in Emilia-Romagna, però, non c’è stato più dubbio. Ecco la “casa” di Lea e dove la serie ha preso forma.

LEGGI: Il truffatore di Tinder, la storia vera che ha ispirato il docu-film

Lea un nuovo giorno, dove è stata girata

Quali sono le location di Lea un nuovo giorno? Anna Valle e il resto del cast hanno avuto la possibilità di girare gli otto episodi in un vero ospedale? Lea è un’infermiera pediatrica presso l’ospedale di Ferrara. È proprio questa ad aver ospitato la maggior parte delle riprese. Cast e crew hanno avuto la possibilità di scoprire questa splendida città storica.

Una delle aree maggiormente sfruttate per le riprese è il centro storico di Ferrara. Sono svariate le location messe in bella mostra durante le puntate realizzate. Si va dalla chiesa di Santo Stefano ai tipici portici di Ferrara. È possibile anche riconoscere via Boccalone.

Ferrara
Fonte: https://www.instagram.com/turismoferrara/

Lea un nuovo giorno, vero ospedale?

Inizialmente l’idea era quella di effettuare le riprese presso l’ospedale di Cona. Del tutto impossibile organizzare la cosa, dal momento che le misure preventive contro la diffusione del Covid hanno impedito l’ingresso della troupe.

La produzione ha dovuto trovare un’alternativa valida, di fatto ricreando gli interni dell’ospedale. Se le scene esterne sono realmente ambientate e girate a Ferrara, non appena si aprono le porte della struttura ospedaliera dove lavora Lea ci si ritrova a Roma. Negli studi cinematografici capitolini si ha infatti avuto la possibilità di ricreare l’intero reparto e altre aree.

Ivan Carlei, vicedirettore Rai Fiction, ha spiegato cosa abbia spinto la Rai in questa splendida città: “Abbiamo girato la fiction a Ferrara. Si trattava di una città che non avevamo ancora raccontato. È una vera protagonista di questa storia. Una location che ci ha dato tante soddisfazioni”.

In merito si è espressa anche Isabella Leoni, regista della fiction: “Inizialmente si era pensato a una differente location. Dopo aver effettuato alcuni sopralluoghi, però, ci siamo resi conto che non ci dava quelle emozioni di cui avevamo bisogno, anche da un punto di vista visivo. Ci siamo indirizzato verso Ferrara e ci siamo innamorati. È un gioiellino. Una piccola città piena di bellezza e persone che ci hanno accolto a braccia aperte. Ci hanno anche aiutato a girare, a sentirci a nostro agio. Sono felice d’aver conosciuto questa città. È stato amore a prima vista”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI