Valerio Nicolosi, chi è il giornalista di Micromega inviato a Kiev

- Advertisement -

Chi è Valerio Nicolosi, il giornalista di Micromega inviato a Kiev, spesso in collegamento dall’Ucraina per varie testate in questi giorni? Scopriamolo insieme.

Valerio Nicolosi è uno dei nomi e dei volti più ricorrenti in questi giorni, nei discorsi e nei collegamenti tv sulla guerra in Ucraina. È un giornalista che lavora per diverse testate, in particolare per Micromega, e negli anni si è specializzato in tematiche sociali e sulla questione migratoria. Ma scopriamo qualcosadi più su di lui.

Chi è Valerio Nicolosi

Nato a Roma nel 1984, Valerio Nicolosi si è diplomato al Centro Sperimentale Televisivo della capitale, iniziando poi la sua carriera di giornalista e reporter, lavorando per importanti testate italiane ed estere: Ansa, Reuters, Associated Press, SkyTg24, Rai News, RSI e Mediaset. Si occupa da tempo di reportage video e fotografici, e i suoi lavori sono stati pubblicati anche sul Washington Post, Financial Times, Corriere della Sera ed El Pais.

Si è occupato, in questi anni, di vari reportage da tutto il mondo, ad esempio sul tema delle rotte migratorie, in cui è stato a bordo della nave di Open Arms, o sull’ascese dei movimenti di estrema destra in Europa, oppure sulla crisi nella Striscia di Gaza.

A questo lavoro da giornalista e documentarista, affianca anche la scrittura di libri e l’attività universitaria: ha tenuto seminari sul giornalismo a La Sapienza, Ca’ Foscari e UniCassino, ed è stato docente nelle università palestinesi Al-Aqsa e Deir El-Balah, entrambe nella Striscia di Gaza.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Valerio Nicolosi è sposato dal 2016 con la giornalista e fotografa Valentina Faraone. Dalla loro unione, nel 2021, è nato il figlio Lorenzo.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI