Roberto Chinzari, vita privata del giornalista del Tg1

Roberto Chinzari, vita privata del giornalista del Tg1

Chi è Roberto Chinzari, il giornalista Rai che si occupa di interni e cronaca politica, e cosa si sa sulla sua vita private? Scopriamolo assieme.

Chi segue frequentemente il Tg1 lo considera magari già un volto abbastanza famigliare: stiamo parlando di Roberto Chinzari, giornalista di Rai 1 e spesso presentatore del suo telegiornale. Proviamo allora a scoprire qualcosa di più su di lui e sulla sua vita privata!

Roberto Chinzari: chi è e vita privata

Padre romano e madre triestina, Roberto Chinzari è nato nel 1975 e ha 47 anni di età. E’ arrivato in Rai nel 2003, dopo varie esperienze per testate come Reset e Radio Vaticana. Ha lavorato al Tg2 occupandosi di interni e cronaca di politica, per poi passare al Tg1. Laureatosi a Roma in Scienze della Comunicazione e poi specializzatosi nella Scuola di Giornalismo di Perugia, è anche segretario dell’Associazione dei Giornalisti Scuola di Perugia.

Si sa poco della sua vita privata, ma spulciando il suo profilo Instagram si scoprono diverse foto assieme al suo cane e a quella che sembra proprio essere la sua compagna, Isabella Marianacci, anche lei giornalista. Roberto Chinzari è stato l’inviato della RAI dall’esterno di Palazzo Chigi durante la pandemia e voce di riferimento del TG1. Da dicembre 2020 è stato promosso tra i conduttori del telegiornale di Raiuno per le edizioni giornaliere delle 13.30. Chinzari si alterna ad altri colleghi e alterna questo ruolo a quello di inviato, in particolare a Palazzo Chigi. Nel 2017 ha collaborato a Sono Innocente, programma in onda su Raitre e condotto da Alberto Matano.

Stando al suo profilo Twitter, Roberto Chinzari ha anche una passione per il calcio: il suo amore sportivo va infatti ai colori giallorossi della Roma. Nel profilo del social sottolinea il suo essere romanista. Ha spesso portato la sua esperienza di giornalista televisiva all’Università partecipando a numerose iniziative del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale de La Sapienza di Roma.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI