Lea Un nuovo giorno, com’è finita l’ultima puntata

- Advertisement -

Lunedì 1 febbraio è andata in onda l’ultima puntata di Lea Un nuovo giorno, come sempre divise in due episodi. Cos’è successo? Qual è il segreto di Anna in grado di stravolgere la vita di tutti i coinvolti in questo rapporto a quattro nomi?

Scopriamo come è finita la prima stagione di Lea Un nuovo giorno. Vi è un lieto fine sentimentale per l’infermiera interpretata da Anna Valle? Di seguito tutto l’accaduto ricco di Spoiler.

Lea Un nuovo giorno, finale ultima puntata

Il settimo episodio, dal titolo Segreti di famiglia, ha visto come Marco e Lea abbiano deciso di mettere a posto la propria casa in campagna. È loro intenzione accogliere al meglio Koljia. Anna però non si rassegna all’idea di perdere il proprio uomo e gli dice d’essere incinta. Il medico, intanto, non ha alternativa se non quella di amputare una gamba di Koljia, così da debellare il sarcoma.

In ospedale giunge il giovane Tommaso, affetto da aplasia midollare. Ha urgente bisogno di un trapianto di midollo osseo. Sua madre, però, perde la testa e svela ai medici come suo marito non sia il padre del ragazzo. Pietro intanto ha modo di conoscere Chiara Risio. Si tratta della dottoressa chiamata per il supporto psicologico necessario a Koljia. Tutto ciò fa ingelosire Michela.

Arturo è ormai pronto a lasciarsi tutto alle spalle dopo la delusione amorosa con Lea. Lo attende un tour con un cantante famoso. Si lascia abbastanza bene con lei, dopo la reazione molto dura avuta in precedenza. La donna deve inoltre fronteggiare il rifiuto del giudice alla richiesta di affidamento di Koljia avanzata da lei e Marco. I due si sono ricongiunti da poco tempo e ciò non basta a creare un ambiente sano per un piccolo che ha sofferto così tanto.

Anna confessa ad Arturo come Marco se ne stia fregando della sua gravidanza. L’uomo perde la testa e aggredisce il medico, fermato solo dall’intervento delle due donne. La discussione svela tutto a Lea, che se ne va delusa.

L’episodio 8, finale di stagione di Lea Un nuovo giorno, ha come titolo L’uomo giusto. Marco ritrova Lea in città e le spiega l’accaduto, promettendo di non volerla lasciare nuovamente. Vuole prendersi le sue responsabilità, riconoscendo il bambino con affidamento condiviso con Anna. Intanto Viola Parisi subisce un arresto cardiaco a causa di un’infezione. Finisce in terapia intensiva in coma farmacologico. Il padre le donerà un suo rene.

Koljia fa riabilitazione per imparare a camminare con la protesi e riceve la visita dei signori Mosella, che hanno ripensato a lui in questo tempo e, sospinti da Lea, hanno accettato di accoglierlo finalmente. L’infermiera va a casa di Anna per parlare di Marco. Di colpo la donna si sente male e deve correre in ospedale. Ha avuto un distacco della placenta e Marco è terrorizzato. All’esterno dell’ospedale la donna gli dice che deve stare al fianco di Anna e che non lo ama più.

Capisce di volere Arturo e corre a casa sua ma lui non c’è. È già partito. Poco dopo però lo troverà in strada con l’auto in panne, proprio come si erano conosciuti. Finiscono col baciarsi, per la gioia della figlia Martina.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI