18 regali la vera storia di un dramma

- Advertisement -

18 regali è un film che spinge gli spettatori in un viaggio drammatico e sofferto. Tutto si fa ancora più tetro quando si scopre, però, che c’è una storia vera alla base della sceneggiatura della pellicola diretta da Francesco Amato.

Scopriamo il racconto della vita di Elisa Girotto, la madre che ha ispirato con il suo gesto d’amore il film 18 regali. Ecco chi era e in che modo è riuscita a darsi a sua figlia, pur essendo scomparsa prematuramente.

18 regali, storia vera

La sceneggiatura di 18 regali è stata realizzata da Massimo Gaudioso e Davide Lantieri, che si sono mossi con grande rispetto nel trattare la materia. Ciò è di fondamentale importanza quando si intende mettere piede nella vita reale delle persone. Si sono dunque avvalsi della collaborazione di Alessio Vincenzotto, marito di Elisa Girotto, la donna che ha ispirato questa storia d’amore materno.

L’uomo si è detto sorpreso, quasi, dall’enorme delicatezza con la quale la vicenda è stata adattata. La sua vita, ma soprattutto quella di sua moglie e sua figlia, sono state studiate a fondo prima di poter realizzare la sceneggiatura del film. Grande rispetto da parte di regista e autori, che hanno avuto modo di ascoltare le testimonianze dirette. Il solo modo per portare sul grande schermo qualcosa di vero e sentito.

La storia di Elisa Girotto è di quelle in grado di commuovere chiunque. Poco dopo aver partorito sua figlia, ha scoperto d’essere affetta da una forma aggressiva di tumore al seno. Lei e il marito hanno provato ogni strada, con ben quattro interventi chirurgici. Il corso della malattia non si è però mai arrestato.

Conscia del fatto d’essere incurabile, Elisa ha deciso di trovare il modo di restare al fianco di sua figlia, pur venendo a mancare la sua presenza fisica. Si è cimentata, così, in un vero e proprio progetto su larga scala. Ben 18 regali, uno per ogni compleanno di sua figlia Alice. L’ultimo, così come mostrato nel film, consiste in un mappamondo. Sopra vi sono indicate tutte le tappe che la donna avrebbe voluto raggiungere in vita. Se Alice vorrà, potrà dare inizio a questo lungo viaggio, sentendo sua madre più vicina lungo il percorso.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI