Il Caso Collini: trama e cast

- Advertisement -

Tutto su Il caso Collini, il film di Marco Kreuzpaintner girato in Italia e che racconta un caso giudiziario che si lega alla tragica storia del Nazismo.

Torna in tv su Rai3 Il caso Collini, un film tedesco del 2019 diretto da Marco Kreuzpaintner (lo sceneggiatore di Lui è tornato), girato in parte in Italia, a Monteriggioni, e interpretato da Franco Nero.

Ecco tutte le informazioni fondamentali sul film, a partire dalla trama e dal cast degli interpreti.

Il caso Collini: la trama del film

Il caso Collini è sostanzialmente un legal-thriller, che ha per protagonista il giovane avvocato tedesco Caspar Leinen, alle prese con il suo primo processo: è stato infatti nominato come avvocato d’ufficio di un operaio di origine italiana in pensione, Fabrizio Collini, accusato di aver ucciso a colpi di pistola il noto industriale Hans Meyer.

Il caso sembra impossibile, per Leinen: la colpevolezza di Collini sembra evidente, e non si capisce il motivo di un simile gesto, soprattutto perché compiuto contro un uomo molto amato e stimato nella comunità.

Il giovane avvocato, però, prende particolarmente a cuore il caso Collini, e inizia a scavare nel passato, fino a far emergere una sconvolgente verità, che affonda le sue radici in quanto avvenuto in un paesino italiano durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il caso Collini: il cast

Il nome più noto del cast de Il caso Collini, almeno per gli spettatori italiani, è senza dubbio Franco Nero, che interpreta l’operaio in pensione Fabrizio Collini. Nero, vero nome Francesco Clemente Giuseppe Sparanero, è stato uno degli attori simbolo del cinema di genere italiano degli anni Sessanta e Settanta, in particolare del western (era il protagonista di Django), ma ha preso parte anche a produzioni come Camelot, Il giorno della civetta e Die Hard 2.

Nel ruolo del giovane avvocato Caspar Leinen, invece, troviamo Elyas M’Barek, attore austriaco di origine marocchina molto attivo nel cinema tedesco, e che ha preso parte nel 2008 al celebre film di Dennis Gansel L’Onda.

Un altro volto abbastanza noto al pubblico è quello del personaggio di Johanna Meyer, interpretata dall’attrice rumena Alexandra Maria Lara, anche lei molto attiva nel cinema tedesco (La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler, La banda Baader Meinhof) ma nota anche per produzioni americane e britanniche come Control, Miracolo a Sant’Anna, The Reader, Rush e The King’s Man – Le origini.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI