Umberto Gaudino chi è il ballerino di Amici e quando ha partecipato

- Advertisement -

Uno dei ballerini professionisti di Amici di Maria De Filippi più famosi e apprezzati sui social è senza dubbio Umberto Gaudino. Una lunga carriera, la sua. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lui.

Ecco tutto quello che avreste voluto sapere su Umberto Gaudino, che si è fatto apprezzare nel corso degli anni come professionista di Amici, affermandosi però nel mondo della danza anche al di fuori del celebre talent.

Umberto Gaudino chi è

Nato a San Giorgio a Cremano (provincia di Napoli) il 18 aprile 1990, Umberto Gaudino ha iniziato a studiare danza quando era molto piccolo, dedicando gran parte della sua infanzia e adolescenza a quest’arte. Studia danza classica da quando aveva 5 anni, perfezionandosi nel tempo, fino a partecipare ad alcuni concorsi quando aveva 16 anni.

Dal 2004 al 2006 ha preso parte alla Nazionale Italiana. Ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, come il Campionato Mondiale ed Europeo di ballo e il Campionato Italiano nella categoria 19-34, classe A1, il tutto tra il 2008 e il 2009. Due ani dopo fa il proprio esordio in televisione, entrando in Rai come ballerino professionista a Ballando con le Stelle. È qui come maestro, facendo coppia prima con Martina Pinto e poi con Sara Santostasi. Il lavoro in TV non pone fine alle sue gare in tutto il mondo. Insegna inoltre danza nella sua San Giorgio a Cremano. Torna in TV nel 2019, come allievo di Amici 18. È attualmente un ballerino professionista del talent di Maria De Filippi.

Umberto Gaudino vita privata

Per molti anni è stato fidanzato con la ballerina Louise Heise. I due facevano coppia sia nella vita che sul palco, prendendo parte a numerosi concorsi. La coppia si è però spezzata, sorprendendo dolorosamente i fan. Pare la cosa sia avvenuta di comune accordo. L’annuncio è giunto proprio da loro con un post identico sui rispettivi social. Hanno però sottolineato come il loro rapporto lavorativo non muterà affatto.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI