Pupa e Secchione eliminati terza puntata 29 marzo: riassunto

- Advertisement -

Coppia eliminata della terza puntata di ieri 29 marzo della Pupa e il Secchione 2022 sorprende: scopriamo cosa è successo ieri sera

Nella terza puntata della Pupa e il Secchione 2022 galeotto Donnarumma. Ieri sera 29 marzo, il portiere della Nazionale è stato protagonista inconsapevole. Il suo nome è stata la risposta decisiva per l’eliminazione della prima coppia dello show. La domanda “chi era il prete dei Promessi Sposi?” è stata fatale per la coppia eliminata. Prima di entrare nel dettaglio scopriamo cosa è successo ieri sera con un bel riassunto della terza puntata.

La Pupa e il Secchione riassunto terza puntata

La terza puntata della Pupa e il Secchione 2022 si è aperta con lo scontro tra Gianmarco Onestini e Francesco Chiofalo. Il secchione e il pupo sono stati protagonisti in settimana di un acceso dibattito a causa della volontà di Chiofalo di smascherare Onestini. Per il pupo lui non è un vero secchione e dopo un breve quiz sul cinema, l’ex cognato di Soleil ha voluto mettere i puntini sulle i chiedendo rispetto.

Chiofalo ha fatto notare il suo atteggiamento eccessivo, Onestini si è fatto prendere dallo stress, ha chiesto scusa piangendo. Una reazione che è stata contestata anche da Soleil e Federico Fashion Style che hanno giudicato il comportamento del secchione fuori da ogni logica. Nella terza puntata della Pupa e il Secchione è arrivata anche una nuova pupa, Elena Morali. La bionda ha sostituito Flavia Vento che si è ritirata dal gioco e ha spiegato di essere uscita per gravi motivi inerenti al suo privato.

Nel corso della serata spazio anche ad una sorpresa per Maria Laura De Vitis che ha ricevuto la visita della mamma. Un incontro emozionante dove le due donne hanno ricordato il brutto periodo trascorso a causa della morte del padre della ragazza. Anche nella terza puntata le coppie hanno testato la loro cultura nello zucca quiz dove sono stati grandi protagonisti la new entry Elena Morali e Francesco Chiofalo. Entrambi sono riusciti a dare risposte corrette sorprendendo il pubblico.

In studio anche Guenda Goria, fidanzata di Mirko Gancitano e pronta ad un faccia a faccia con Mila Suarez e Vera Miales. La donna ha voluto “smascherare” Mila, accusata di flirtare eccessivamente con il fidanzato Mirko. In settimana l’uomo ha più volte confessato di sentirsi a disagio arrivando alle lacrime durante la settimana perché innamorato folle di Guenda. Il secchione è poi entrato in studio per abbracciare la fidanzata che lo ha subito tranquillizzato.

Confronto anche tra Vera Miales e Guenda Goria. La pupa è la fidanzata di Amedeo Goria, padre della ragazza. Non c’è mai stato un rapporto idilliaco tra la pupa e Guenda, un ostacolo alla felicità di Vera e di Amedeo. Dopo un breve scambio di battute, il chiarimento c’è stato solo in parte con Guenda che non ha voluto approfondire gli vari screzi avuti in passato con la pupa.

La classifica generale è stata decisa da tre prove giudicate dalla giuria composta da Soleil Sorge, Federico Fashion Style e Antonella Elia. La prova dei secchioni sullo street style ha visto spiccare Alessandro De Meo, poi è stato il turno del body painting e infine della prova sfilata stabilita da Clizia Incorvaia, pupa per una sera. A vincere sono stati Mila Suarez e Mirko Gancitano.

Eliminati Pupa e Secchione terza puntata 29 marzo

La classifica generale ha condannato Vera Miales e Nicolò Scalfi all’ultimo posto. La coppia è così andata direttamente a rischio eliminazione. Dopo le nomination delle coppie, sono finiti a pari merito Nicole e Ivan, Elena e Aristide, Alessio e Valentina e Orlando e Laura. Ad essere mandati a rischio eliminazione sono stati Nicole e Ivan, scelti dalla giuria.

Nel bagno di cultura finale la coppia eliminata è stata quella composta da Vera Miales e Nicolò Scalfi. Decisiva la risposta della pupa alla domanda “chi è il prete dei Promessi Sposi”. Vera Miales ha risposto “Donnarumma” sancendo l’eliminazione della coppia.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI