Che fine hanno fatto Grido e THG gli altri Gemelli DiVersi

- Advertisement -

Che fine hanno fatto i Gemelli DiVersi? Scopriamo che ne è stato di Grido, THG e degli altri componenti del gruppo.

Tra i protagonisti della prima serata di Batti live 2022 il viaggio della musica ci sono, a sorpresa, i Gemelli DiVersi. Il gruppo però è cambiato tantissimo dai suoi esordi, perdendo componenti importanti. Dal 2014 sono infatti usciti di scena Grido e THG, mentre sono rimasti altri due componenti originari come Strano e Thema. Scopriamo dunque che fine hanno fatto questi due.

Che fine hanno fatto Grido e THG

Luca Aleotti, in arte Grido, è uno dei membri fondatori dei Gemelli DiVersi, fratello di un altro grande esponente della musica rap come J-Ax. Nel 2014 l’artista ha lasciato il gruppo, continuando la carriera da solista col nuovo pseudonimo Weedo e pubblicando due album: Segnali di fumo e Diamanti e fango. Quest’ultimo, risalente al 2019, è l’ultimo CD realizzato dal cantante, che nel frattempo è anche diventato padre di un bambino avuto con la modella Jizz Nizzotti.

Per quanto riguarda THG, pseudonimo di Alessandro Merli, dopo l’addio ai Gemelli DiVersi nel 2014 si è fatto strada con il nome d’arte Takagi, ottenendo un enorme successo in coppia col collega Ketra grazie alla produzione di alcuni singoli come Oroscopo con Calcutta, Da Sola/In the night con Tommaso Paradiso ed Elisa e con la collaborazione con Giusy Ferreri in due strepitose hit come Amore e capoeira e Jambo.

Takagi ha prodotto tracce per molti album di esponenti di spicco della musica italiana, come J-Ax e Marracash negli album Il bello d’essere brutti e Status. Oggi, Takagi e Ketra sono tra i produttori di maggior successo e il dj si è messo alle spalle con successo la parentesi con i Gemelli DiVersi, ritagliandosi un posto importante nel panorama musicale italiano.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI