Blanco chiamato dal Papa: perché lunedì al concerto dei giovani

Danilo Budite
14/04/2022

Blanco chiamato dal Papa: perché lunedì al concerto dei giovani

Blanco viene chiamato dal Papa: scopriamo perché il cantante sarà al concerto dei giovani lunedì.

Non accenna a fermarsi l’incredibile successo di Blanco. Il giovane cantante bresciano sarà protagonista anche del concerto dei giovani che anticipa l’intervento di Papa Francesco, previsto per lunedì 18 aprile a piazza San Pietro. L’evento sarà presentato da Andrea Delogu e Gabriele Vagnato e l’ospite d’eccezione è sicuramente Blanco, grande protagonista di questo appuntamento coi giovani. Andiamo a scoprire tutti i dettagli dell’evento.

Blanco: perché canta per Papa Francesco

Sin dall’inizio del suo pontificato, Papa Francesco ha provato a creare una forte connessione con i giovani e in tal senso si legge anche la scelta di chiamare per un importante appuntamento come il concerto per i giovani la superstar del momento, ovvero Blanco.

Anche per il cantante bresciano sarà un appuntamento sicuramente importante, il vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo si esibirà davanti a quasi 60.000 spettatori. Un pubblico ingente, per un evento atteso veramente con tanta ansia. Sarà la prima volta dallo scoppio della pandemia che, sul fronte ecclesiastico, ci sarà un evento così coinvolgente. Il concerto verrà trasmesso in diretta televisiva su Rai Uno a partire dalle ore 17:00, ma avrà inizio circa un’ora prima. Dopo lo show, ci sarà l’atteso intervento di Papa Francesco, previsto per le ore 18:00 circa.

Appuntamento da non perdere dunque e una nuova tappa importante nell’incredibile scalata di Blanco, che nell’ultimo anno ha vissuto una crescita pazzesca. Dal successo del suo primo album, Blu Celeste, fino alla vittoria del Festival di Sanremo in coppia con Mahmood con Brividi. Attualmente Blanco è impegnato nel suo tour, sold out in ogni tappa e a inizio maggio sarà protagonista anche all’Eurovision. Intanto, ci sarà anche il concerto per il Papa a Piazza San Pietro.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI