Beatrice e Ginevra Ti spedisco in convento 2 chi sono le gemelle: età e instagram

- Advertisement -

Conosciamo meglio Beatrice e Ginevra, le gemelle tra le protagoniste del reality Ti spedisco in convento 2, in onda su Real Time.

Tra le protagoniste di Ti spedisco in convento 2 ci sono Beatrice e Ginevra, due gemelle che, come tutte le altre giovani, si sono ritrovate scaraventate tra le suore per vivere una quotidianità ben differente da quella cui erano abituate.

Leggi anche: Chiara Ti spedisco in convento 2 chi è: età e instagram

Ti spedisco in convento 2 Beatrice e Ginevra, chi sono

Beatrice e Ginevra Altemura sono due gemelle. Occhi azzurri e capelli biondi, toscane classe 1999. Decisamente vivaci, hanno vissuto la loro vita in provincia di Livorno, precisamente a Piombino. Attualmente pare il loro lavoro sia nel mondo degli eventi.

Sul sito ufficiale del reality, Ti spedisco in convento 2, viene fornita questa descrizione delle due gemelle. La loro settimana tipo consiste nel non fare nulla dal lunedì al venerdì. Sono in attesa del fine settimana, che solitamente arriva fino al lunedì mattina. Non hanno piano per il futuro, ma vivono un week-end dopo l’altro.

Sappiamo davvero poco della vita privata di Beatrice e Ginevra Altemura. Non sappiamo se siano single o fidanzate. Hanno dichiarato d’essere entrambe grandi appassionate di musica techno. Un altro grande interesse è quello della moda, che in un prossimo futuro potrebbe legarsi al loro lavoro, magari con collaborazioni interessanti. Come tutte le giovani sono molto attive sui social, soprattutto su Instagram. Il pubblico deve però ancora imparare a conoscerle. Per il momento nessuna delle due ha ancora toccato quota 5mila follower. È facile pensare, però, che dopo la conclusione di Ti spedisco in convento 2, con qualche ospitata e serata ben studiata, il loro successo possa esplodere. Per ora è facile trovarle presso Le Vele Alassio, in provincia di Savona, stando a quanto scritto sui loro profili.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI