Vladimir Luxuria com’era prima dell’operazione FOTO

- Advertisement -

Vladimir Luxuria nella giornata mondiale dell’omofobia ha postato sul suo profilo Instagram una foto di com’era prima

Vladimir Luxuria, vero nome Wladimiro Guadagno, è da sempre icona della lotta contro l’omofobia. Nella sua lunga carriera televisiva ha dovuto fronteggiare pregiudizi e difendersi dagli attacchi degli haters sui social. Luxuria oggi è un’affermata opinionista ma prima della popolarità ha dovuto affrontare un duro percorso fatto anche di aggressioni.

La stessa Vladimir ha raccontato a Mattino 5 di essere stata vittima di un’aggressione omofoba in metropolitana quando aveva poco più di 20 anni di età. È stata picchiata, derisa presi a calci e pugni. Ciò che l’ha ferita però è stata l’indifferenza della gente che non è intervenuta per difenderla. Probabilmente questo episodio ha portato Vladimir Luxuria a pubblicare una foto di com’era prima dell’operazione. Ad accompagnare lo scatto di Luxuria da uomo, giovane e dall’intensa espressione come hanno commentato molti follower, una didascalia importante che risale al 2018. Il testo del post Instagram che commenta, come detto, l’immagine di Wladimiro senza interventi chirurgici richiama al non scordare il passato. Il messaggio che Vladimir ha voluto veicolare ha un significato profondo: solo ricordando come si era prima si puó comprendere a pieno chi si è oggi. Pugni, schiaffi, insulti sono ferite indelebili che, secondo l’opinionista, si sono trasformate in medaglie perché non si è mai arreso nel far valere i propri diritti. La data scelta da Vladimir Luxuria per veicolare una foto di com’era prima dell’operazione è particolarmente importante: il 16 maggio, giornata mondiale contro l’omofobia.

vladimir luxuria uomo