Perché Clementino non conduce Made in Sud “Purtroppo è accaduto”

- Advertisement -

Assenza per la puntata di stasera di Made in Sud: non ci sarà Clementino a condurre lo show, scopriamo perché e chi lo sostituirà.

Made in Sud torna lunedì 2 maggio con una nuova puntata, ma sarà segnata dall’assenza di uno dei grandi protagonisti di questa edizione: il conduttore Clementino. Il rapper campano è stato infatti fermato dal Covid, ha dovuto saltare il concertone del Primo Maggio e ora deve rinunciare anche al consueto appuntamento con Made in Sud. Andiamo a vedere chi lo sostituirà.

Made in Sud: chi conduce al posto di Clementino

La puntata di lunedì 2 maggio dunque vedrà, al fianco di Lorella boccia, la presenza di Maurizio Casagrande, noto attore che è un volto già noto della trasmissione e che ora dunque vestirà i panni del conduttore in attesa che Clementino si riprenda e possa tornare al proprio ruolo.

La comunicazione è arrivata direttamente da Clementino, che tramite il proprio profilo Instagram ha comunicato di essere positivo al Covid e ha dovuto rinunciare a tutti gli impegni della settimana, da Made in Sud alle interviste in radio fino ai firmacopie del suo nuovo cd. Il Covid arriva infatti per Clementino proprio nella prima settimana d’uscita del suo nuovo Cd, Black Pulcinella, che ha visto la luce venerdì scorso. Com’è facile da immaginare, sono tanti gli impegni del rapper in questa settimana legati alla promozione del suo nuovo lavoro.

Come ha ammesso Clementino “purtroppo è accaduto e proprio la settimana di uscita del disco”. Non fortunato Clementino dunque, che dovrà rinviare i propri impegni legati a Black Pulcinella e rinunciare alla serata di Made in Sud. Al suo posto dunque Maurizio Casagrande, con l’augurio che l’artista si riprenda presto dal virus e possa tornare ad adempiere a tutti i suoi impegni in programma.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI