Rinascere chi è Alfonso l’amico di Manuel nella realtà: come sta oggi

Rinascere chi è Alfonso l’amico di Manuel nella realtà: come sta oggi

Rinascere è anche l’amicizia tra Manuel Bortuzzo e Alfonso interpretato dall’attore Salvatore Nicolella. Che fine ha fatto l’amico del nuotatore?

In Rinascere film tv andato in onda ieri sera su Rai 1 a emozionare è stata la storia di Manuel Bortuzzo anche per l’amicizia nata tra l’ex concorrente del Grande Fratello Vip e Alfonso conosciuto nella clinica di riabilitazione post incidente. Un rapporto schietto e sincero quello visto sul piccolo schermo, una condivisione di un percorso tortuoso e complicato di rinascita per entrambi che si sono legati tra loro in maniera indissolubile.

Ad interpretare Alfonso l’amico di Manuel in Rinascere è l’attore Salvatore Nicolella. Nato a Napoli il 27/10/94 ha oggi 28 anni di età e prima di esordire nel mondo della fiction vanta un lungo curriculum nel mondo del teatro. Diplomatosi all’istituto Casanova con titolo di studio nel tecnico industriale ha un’importante formazione teatrale dal Bellini al nuovo teatro Sanità. In tv, come detto, lo abbiamo visto in un ruolo ad alto impatto emotivo a tal punto che in molti si sono chiesti: che fine ha fatto Alfonso nella realtà in che rapporti è oggi con Manuel?

Rinascere chi è Alfonso l’amico di Manuel nella realtà

In Rinascere Alfonso è un po’ scugnizzo napoletano, dal carattere forte nel sostenere Bortuzzo ma allo stesso tempo fragile quando si tratta di affrontare la durezza della realtà. Occhi scuri, sguardo intenso, fascino latino: nella realtà l’amico di Manuel interpretato da Salvatore Nicolella è Alfonso Catalano.

Nato a Napoli Alfonso oggi ha 25 anni di età  sta bene ed è in ottimi rapporti con Bortuzzo. All’epoca dell’incidente avvenuto il 1 giugno del 2019 era un 22enne amante dei viaggi e del sano divertimento, come continua ad essere a distanza di anni da quel  giorno che gli ha cambiato la vita. L’amico di Manuel ha raccontato ad Avvenire la dinamica, era ad Ibiza dove lavorava come cameriere, era a bordo del suo scooter, andava piano ma ha perso l’equilibrio a causa di un dosso.

Oggi Alfonso continua a dividersi tra Napoli e l’isola delle Baleari, studia il francese, e viaggia con gli amici che gli sono stati vicino. Come visto in Rinascere ha avuto anche dei momenti di sconforto nel suo percorso che ha superato facendosi forza e con l’aiuto di medici e conoscenti.