Renato Pozzetto moglie: chi era Brunella Gubler e come è morta

- Advertisement -

Renato Pozzetto, andiamo a scoprire chi era Brunella Gubler, moglie del comico, e com’è avvenuta la sua morte

Brunella Gubler è stata il grande amore di Renato Pozzetto, uno dei comici più amati della storia dello spettacolo italiano. I due sono stati insieme per ben 50 anni, si sono conosciuti da adolescenti e non si sono mai lasciati. Solo la morte della donna li ha separati: andiamo dunque a scoprire le cause della scomparsa di Brunella.

Brunella Gubler: chi era e come è morta

Avevano appena 16 anni Renato e Brunella quando si sono conosciuti. L’incontro è avvenuto sulle sponde del Lago Maggiore, frequentavano la stessa comitiva di amici e tra loro è scoppiato l’amore, che poi non si è mai esaurito. I due si sono uniti in matrimonio nel 1967 e nonostante l’enorme notorietà del marito, Brunella è sempre rimasta lontana dai riflettori e di lei si sa praticamente pochissimo, solo qualche episodio raccontato dallo stesso Renato. Ad esempio, il comico ha raccontato che Brunella era una donna molto spiritosa e mai attratta dal mondo dello spettacolo, motivo per cui non ha mai voluto trasferirsi a Roma, ma è sempre voluta rimanere a Milano vicina a sua madre. Brunella inoltre era una fumatrice accanita e per un periodo della sua vita ha sofferto di depressione.

Renato e Brunella hanno avuto due figli, Giacomo e Francesca, e sono diventati nonni di cinque nipoti. La vita della donna è finita nella notta del 21 dicembre 2009, quando Brunella è venuta a mancare per cause che non sono mai state rese note, anche se all’epoca si è parlato di un infarto o di un ictus. Renato ha sempre ricordato con tantissimo affetto e devozione l’ex moglie, inevitabile dopo una vita vissuta praticamente insieme.