Vite al limite Robert oggi com’è morto davvero: il racconto

- Advertisement -

Com’è morto Robert Buchel di Vite al limite? La sua è una storia drammatica, che colpisce nel profondo. Scopriamo cos’è realmente accaduto e com’è morto.

Ecco cos’è realmente accaduto a Robert Buchel. Qual è la storia che si cela dietro la sua drammatica morte? Ecco il racconto completo del suo percorso a Vite al limite e la causa del suo decesso.

Vite al limite Robert com’è morto

Le storie di Vite al limite sono tutte delicate, complesse e drammatiche. In alcuni casi, però, l’esito supera ogni aspettativa e si lascia spazio alle lacrime. È il caso di Robert Buchel , che ha tentato in tutti i modi di perdere perso e tornare alla propria vita. Aveva un sogno nel cassetto, che lo ha aiutato a lottare giorno dopo giorno: sposare la sua fidanzata Kathryn.

L’uomo, di 41 anni, era arrivato a pesare 382 kg. Si era rivolto al dottor Now come ultima speranza e il percorso aveva avuto un effetto enorme. Era infatti riuscito a perdere ben 154 kg, raggiungendo quota 228. La sua trasformazione era stata importante ed evidente e, pur dovendo ancora fare molto per tornare in salute, era sulla buona strada. Alla fine del percorso lo attendeva il matrimonio e sembrava essere enormemente vicino alla luce al termine del tunnel. All’ottavo mese del programma si trovava in ospedale, dove è stato colpito da un infarto mentre era in compagnia della sua Kathryn. Nessun lieto fine, con la produzione che ha deciso di mandare comunque in onda la sua puntata. L’obiettivo annunciato era quello di mettere in mostra la sua grande forza di volontà. Ecco le sofferte parole della sua fidanzata: “Ho perso il mio migliore amico e la persona con cui avevo scelto di trascorrere il resto della mia vita”.