Il discorso del Re storia vera: il testo reale di Giorgio VI

- Advertisement -

Il discorso del Re è un film del 2010 diretto da Tom Hooper che racconta la vera storia dietro al celebre discorso del re inglese Giorgio VI del 1939.

È il film che ha dato il premio Oscar a Colin Firth, che recita accanto a Geoffrey Rush magistralmente diretto da Tom Hooper (Les Miserables, The Danish Girl), ma Il discorso del Re è anche la grandiosa trasposizione cinematografica di una storia realmente avvenuta, come lasciano intendere i titoli di testa della pellicola. Scopriamo come andarono i fatti in realtà.

Il discorso del Re: la vera storia dietro al film

La trama del film Il discorso del re ripercorre in maniera abbastanza fedele, sebbene con qualche compressione temporale, i fatti storici realmente avvenuti. Giorgio VI, effettivamente balbuziente, non sarebbe dovuto diventare re d’Inghilterra, poiché quel posto spettava al fratello maggiore, che infatti ascese al trono nel gennaio 1936 come re Edoardo VIII, per poi abdicare a dicembre.

Una cosa che è stata criticata, rispetto questa parte del film, è la relativa poca importanza che viene data nel mettere in evidenza le forti simpatie naziste di Edoardo VIII, considivise anche dalla sua compagna e poi moglie Wallys Simpson, che furono uno degli argomenti che spinsero maggiormente l’opinione pubblica a chiederne l’abdicazione.

Vera anche l’amicizia tra Giorgio VI e il logopedista australiano Lionel Logue, e il lavoro fatto dai due per aiutare il sovrano a pronunciare correttamente alla radio il suo celebre discorso: la dichiarazione di guerra alla Germania nazista del 1939, che segnò di fatto l’inizio della Seconda Guerra Mondiale.

È però da sottolineare che il rapporto tra il futuro re Giorgio VI e il dottor Logue iniziò già nel 1926, e che prima del discorso del 1939 il sovrano aveva già dimostrato di riuscire a pronunciare discorsi in pubblico senza particolari difficoltà.

Il discorso del Re: il testo reale del discorso di Giorgio VI

Il vero discorso che conclude Il discorso del Re, riportato in maniera abbastanza fedele nel film di Tom Hooper, è stato pronunciato da Giorgio VI alla radio britannica il 3 settembre 1939, ed è pertanto registrato e liberamente ascoltabile onlien. Giudicate voi come suona rispetto alla versione recitata da Colin Firth.