The Rookie 4 anticipazioni e riassunto spoiler del 13 giugno

Luca Incoronato
13/06/2022

The Rookie 4 anticipazioni e riassunto spoiler del 13 giugno

Lunedì 13 giugno vanno in onda le ultime puntate di The Rookie 4 con Nathan Fillion. Ecco le anticipazioni e il riassunto spoiler.

Appuntamento alle ore 21.20 di lunedì 13 giugno su Rai 2 per il gran finale di stagione di The Rookie 4. La serie TV poliziesca con protagonista Nathan Fillion è in prima TV con gli episodi 21 e 22, Festa della mamma e Giornata buca.

The Rookie 4 episodio 21 anticipazioni

Vi proponiamo le anticipazioni della puntata 21 di The Rookie 4, dal titolo Festa della mamma. Ecco cosa aspettarsi in breve dal penultimo appuntamento dell’apprezzata serie TV. Il Sergente Grey sostiene Nolan nel suo desiderio di diventare un ufficiale istruttore. Si propone addirittura di stare con lui in servizio per prepararlo al meglio. Nel frattempo Tim e Lucy devono gestire le aspettative nelle loro rispettive relazioni, mentre decidono quali saranno i programmi per la Festa della mamma e le loro vacanze romantiche.

The Rookie 4 episodio 22 anticipazioni

Vi proponiamo le anticipazioni della puntata 21 di The Rookie 4, dal titolo Giornata buca. Nolan e Bailey raggiungono il deserto, dove a lui viene chiesto di lavorare con un giovane vice sceriffo come istruttore avanzato. Un arresto porta inoltre a una dura risposta da parte di una violenta gang, che intima la liberazione del sospettato. Bradford e Chen, intanto, sono sotto copertura e il loro rapporto raggiunge un nuovo livello. Il loro obiettivo è quello di fermare un’operazione di droga scoperta quando un corriere, che sembra il sosia di Bradford, è stato arrestato.

The Rookie 4 episodio 21: riassunto Spoiler

In questa sezione racconteremo nel dettaglio cosa accadrà nell’episodio 21 di The Rookie 4, Festa della mamma. Qualcuno ha portato un pitone sull’autobus, senza gabbia. I passeggeri si sono dati alla fuga e Nolan e Chen sono intervenuti. I due hanno però anche cose più importanti alle quali pensare. Il fidanzato di Chen vuole farle conoscere i suoi genitori ma lei si è rifiutata. Non crede siano pronti per questo step. Grande la sua sorpresa quando ha scoperto che Bradford era pronto ad andare alle Hawaii con la sua ragazza.

Chen è certa che un viaggio del genere fosse mirato a una proposta di matrimonio, ma Bradford non ha idea di cosa stia parlando. Non è proprio nei suoi piani. Le parole della partner però lo mandano in paranoia. Teme infatti che la sua ragazza possa aspettarsi un anello e non una semplice vacanza. Devono però mettere questi discorsi da parte dopo una chiamata. Un parcheggiatore è impazzito e ha rubato una Porsche a un ricco cliente, scappando e portando con sé tutte le chiave delle altre auto.


Grey ha deciso di andare con Nolan in pattuglia, così da aiutarlo con i suoi tanti dubbi. Vorrebbe diventare un ufficiale addestratore ma la strada pare in salita. I due finiscono col parlare un po’ di tutto, come la Festa della mamma. I piani di Grey sembrano un po’ miseri per sua moglie. Basti pensare ad Harper, che si ritrova durante i festeggiamenti senza sua figlia. Il suo ex ha infatti portato la figlia da sua madre, ignorando del tutto che anche lei sia una mamma.

Il caso del parcheggiatore si fa più complesso, legandosi a quello di un assistente divenuta criminale. I due sono in combutta come Bonnie e Clyde. Sono a dir poco esauriti e dopo aver preso gli invitati di un matrimonio in ostaggio, si sposano. Alla fine scopriamo come la ragazza di Bradford non sia pensando al matrimonio o ad avere figli. Le sta bene frequentarsi e basta. Ora però lui non sa cosa pensare a riguardo e neanche Chen.

The Rookie 4 episodio 22: riassunto Spoiler

In questa sezione racconteremo nel dettaglio cosa accadrà nell’episodio 22 di The Rookie 4, Giornata buca. Nolan è costretto a trascorrere una settimana in isolamento in una tranquilla cittadina di confine con un giovane agente che dev’essere addestrato. Arriva sul posto con Bailey, in un motel dove vi sono Ellroy e Nel. Arriva anche Navar, assegnata di pattuglia con Nolan.

Chen sta controllando i precedenti proprietari dell’auto della figlia adottiva, trovata con della droga dentro. Salta fuori il nome di Jake Butler, che pare identico a Bradford. Nolan è di pattuglia con Gabby Navar, del dipartimento della polizia di frontiera. Iniziano a conoscersi in auto e lei ammette d’aver fatto delle ricerche su di lui. È impressionata. Devono poi scappare per una rissa in un bar.

Chen e Bradford organizzano un’operazione sotto copertura, sfruttando l’assurda somiglianza del corriere della droga con Tim. Nolan e Navar sono al bar, dove i fratelli Benedict si stanno picchiando. In seguito si fermano lungo la strada per un’auto rotta. C’è Pete e inizia a correre. Chastity esce con il suo fratellastro e l’uomo dice d’essere lì perché invitato da Nolan.

Bradford è impegnato nell’operazione, che diventa ancora più grande. Appuntamento per una nuova consegna e stavolta dovrà portare con sé la sua donna. Ovviamente per la parte si presta Chen. Nuovo stop in strada, dove un tipo losco racconta un po’ di storie per evitare l’arresto. Nolan vede una pistola e richiama Navar, il cui atteggiamento ha messo entrambi a rischio.


Chen e Bradford si preparano. Parlano dell’operazione e, dovendo interpretare una coppia, decidono di baciarsi per evitare di farlo sembrare finto, qualora dovessero farlo dinanzi alla gang. La pantomima si trasforma di colpo in qualcosa di reale.

Si scopre che l’uomo sconosciuto fermato da Nolan e Navar è in realtà Blair Darvill, numero uno nella lista dei ricercati per traffico d’armi e omicidio. Avverte gli agenti che i suoi uomini lo stanno cercando e che farebbero bene a lasciarlo andare. Si scatena una vera e propria guerra, con il ripetitore che viene abbattuto e gli agenti tagliati fuori, impossibilitati a chiedere aiuto. Una dura lotta, resa divertente da un Pete addormentato per tutto il tempo, con i malviventi finiti in manette.