I BTS si sciolgono: i motivi dietro la pausa

Danilo Budite
15/06/2022

I BTS si sciolgono: i motivi dietro la pausa

Arriva la fine, almeno momentanea, dei BTS: scopriamo perché la famosa band ha deciso di sciogliersi e cosa faranno ora i membri.

Arriva la notizia che ha sconvolto il mondo della musica: i BTS si sciolgono. La band sudcoreana ha annunciato che si prenderà una pausa, con i sette membri che si dedicheranno da ora in poi a progetti da solisti. La band simbolo del successo planetario del k-pop dunque è arrivata alla fine della propria storia, almeno per il momento. Scopriamo quali sono i motivi che hanno portato i membri della band a prendere questa decisione.

I BTS si sciolgono: i motivi

La band ha annunciato la notizia durante un evento andato in onda su YouTube e dedicato alle celebrazioni dei loro nove anni di carriera. I componenti del gruppo dunque hanno parlato della loro decisione, svelandone i motivi. RM ad esempio ha ammesso che il panorama del k-pop non gli permetteva di maturare ulteriormente, motivo per cui ha sentito il bisogno di differenziare il proprio lavoro e di dedicarsi ad altri progetti. Un altro membro, J-Hope, ci ha tenuto a specificare che questa è solo una pausa, non la fine definitiva della band.

La comunicazione ufficiale infatti parla di una pausa non di uno scioglimento definitivo. I membri della band però ora partiranno con i propri progetti da solisti, che sicuramente avranno un respiro molto ampio e quindi anche se si tratta solo di una pausa, prima di diverso tempo non vedremo più insieme i BTS. Il futuro ora appare nebuloso, sicuramente al momento la storia dei BTS è finita, con un capitolo chiuso di netto. Vedremo se in futuro effettivamente se ne aprirà un altro o se la loro vicenda terminerà qui. Intanto, è molta la curiosità per i progetti da solisti dei singoli componenti della band sudcoreana.