La truffa del secolo come finisce il film: finale spiegato

- Advertisement -

Come finisce La truffa del secolo? È un thriller francese del 2017 diretto da Oliver Marchal. Scopriamo come si conclude.

Di seguito vi riportiamo il finale spiegato de La truffa del secolo, film del 2017 di genere thriller. Diretto da Olivier Marchal, ha come protagonista Benoit Magimel nei panni di Antoine Roca. Ecco come finisce.

La truffa del secolo come finisce

Roca e i suoi amici riescono a mettere in piedi una società di trading. Grazie a questa riescono ad accumulare un gran quantitativo di soldi in un tempo incredibilmente breve. Questa improvvisa ricchezza permette a Roca e ai soci di condurre una sconsiderata, senza preoccupazioni e limiti. Eccessi puri vissuti ogni giorno, con trasgressioni e beni di lusso. Nel frattempo conosce Noa, splendida ragazza molto seducente. Si lega sentimentalmente a lei e in poco tempo i due iniziano a convivere.

Considerando il successo della sua nuova attività illegale, Roca ha la possibilità di restituire il denaro che deve a Dafri. Erano quattro milioni di euro dopo cinque mesi. L’uomo però sente odore di soldi e ne vuole ancora. Non si accontenta e impone nuove regole. Pretende che Roca gli dia la metà dei suoi profitti. Tutto ciò porta a una serie di omicidi e atti criminali. Una guerra vera e propria, con indagini e arresti da parte della polizia. Noa abbandona Roca e quest’ultimo uccide il suocero Goldstein. Alla fine viene fatto fuori, a colpi di pistola, da Dolly Wizman, che lo becca davanti alla sua abitazione. La donna aveva perso suo figlio Simon, ucciso per errore da Dafri.