Copperman dove è stato girato

- Advertisement -

Copperman è un film del 2019 di Eros Puglielli con Luca Argentero, che gioca molto con le storie di supereroi. Scopriamo dov’è stato girato.

Anselmo, un uomo ma del tutto cresciuto, decide un giorno di andare a combattere il crimine nel suo piccolo e apparentemente tranquillo paesino mascherandosi da supereroe, Copperman, con l’aiuto del fabbro locale. Una piccola favola moderna, quella diretta da Eros Puglielli e con Luca Argentero protagonista, che conquista anche grazie alla sua ambientazione, così singolare per un film di supereroi.

Se volete sapere dov’è stato girato il film Copperman, non avete che da continuare a leggere.

Copperman: le location del film

Il film ha come location principale Spoleto, in Umbria, anche se altre riprese sono state effettuate nell’arco di due mesi di lavorazione anche in alcuni piccoli centri limitrofi, come Castelluccio Piediluco, tutti nella provincia di Perugia.

Spoleto è uno dei borghi più belli e caratteristici d’Italia, ed è stato spesso ambientazione di film, specialmente tra gli anni Sessanta e Settanta. Qui, infatti, sono stati girate opere come Vita privata di Louis Malle (1961), L’Etrusco uccide ancora di Armando Crispino (1972), Io e mia sorella di Carlo Verdone (1987), Francesco di Liliana Cavani (2014), nonché vari episodi di Don Matteo.

Anche Piediluco, vicino Terni, ha un suo discreto curriculum cinematografico: ha ospitato del riprese de La caduta degli dei di Luchino Visconti (1969), Il giardino dei ciliegi di Antonello Aglioti (1992) e Il vegetale di Gennaro Nunziante (2018).

Castellucci, che è una fraziano di Norcia, è stato invece teatro di un altro film importante come Fratello Sole Sorella Luna di Franco Zeffirelli (1972).