Robert Downey Jr. aiuta Armie Hammer: concierge alle Cayman? Una bufala

Luca Incoronato
20/07/2022

Robert Downey Jr. aiuta Armie Hammer: concierge alle Cayman? Una bufala

Armie Hammer vive un incubo da alcuni anni. La sua carriera è ferma e nessuna casa di produzione osa avvicinarsi al “cannibale di Hollywood”.

Nonostante non vi sia lo straccio di una prova degna di tale nome, il pubblico prima, i media poi e infine le grandi case di produzione, hanno cancellato Armie Hammer. Accusato di cannibalismo da alcuni screenshot non verificati, pubblicati su un account Twitter con fonte anonima. A ciò si sono aggiunte accuse di stupro, per le quali le indagini dell’LAPD si sono concluse con un nulla di fatto. L’attore è del tutto libero da pendenze e quei suoi presunti messaggi riportanti frasi come “I eat you” sono facilmente rapportabili a dei rapporti sessuali, non intendendo ovviamente l’azione del cibarsi di una persona. Tanto si è detto sul suo conto, mentre lui ha optato per l’assoluto silenzio. Oggi si torna a parlare di lui a causa di una gigantesca bufala e dell’aiuto ricevuto da Robert Downey Jr, che di cadute pubbliche ne sa qualcosa.

Armie Hammer e l’aiuto di Robert Downey Jr.

Negli ultimi anni si è tentato di far passare Armie Hammer come un vero e proprio mostro, pur non avendo alcuna reale prova in merito. Poco conta per il tribunale del web. Accusato di manipolazione emotiva, violenza, stupro e cannibalismo, è ad oggi un uomo libero e non al centro di alcuna indagine da parte delle autorità.

Mentre Hollywood gli voltava le spalle, rimandando ad esempio di un anno il suo ultimo film, Assassinio sul Nilo, e cancellandolo interamente dalla campagna pubblicitaria, qualcuno ha deciso di farsi avanti. Tante le produzioni che hanno scelto di sostituirlo, lasciandolo in un angolo a osservare la sua carriera precipitare. Robert Downey Jr. ha scelto di agire concretamente, come riportato da una fonte vicina a Hammer a Vanity Fair.

L’interprete di Iron Man si è lasciato da tempo alle spalle il proprio periodo buio, salvato dall’MCU di fatto. Ha pagato i quasi sei mesi di riabilitazione del collega in una struttura in Florida, la Guest House. Questa si rivolge soprattutto a clienti che hanno uno stile di vita ad alto stress e sottoposti alle pressioni di una gran visibilità.

Il soggiorno è terminato a dicembre 2021 e da allora l’attore mantiene un profilo basso alle Cayman. Trascorre le proprie giornate con la sua famiglia, lavora alla propria guarigione e si lascia sostenere da sua moglie Elizabeth Chambers, che non lo ha mai abbandonato in questo tremendo periodo.

Armie Hammer concierge alle Cayman

Dicevamo che recentemente si è tornati a parlare di Armie Hammer per una bufala gigantesca. La produttrice di Desus & Mero, Muna Mire, ha postato la foto di un volantino del Morritt’s Resort. Questo è un club vacanze ben noto. L’opuscolo mostrava la foto di Armie Hammer, pubblicizzato come concierge personale.

Armie Hammer concierge Cayman

Ecco che l’attore è tornato sulle prime pagine. Tutti a cavalcare l’onda ma non era altro che una fake news. Mire ha scritto questo nel suo tweet (poi cancellato): “I genitori dei miei amici sono andati in vacanza alle Cayman e Armie Hammer era il loro concierge. Non ho ancora superato la cosa”. La verità è però un’altra. Si è trattato di uno scherzo di alcuni componenti dello staff, che giocano a golf con l’attore. Il volantino è stato infilato in alcune stanze degli ospiti del resort. Ciò dimostra come non sia stata tratta alcuna lezione da tutto ciò. Pubblicare conta più di verificare. Intanto Hammer è stato licenziato dalla sua agenzia, WME e ha perso film come Shotgun Wedding con Jennifer Lopez, Billion Dollar Spy, la serie The Offer e lo spettacolo di Broadway The Minutes.

Dopo questa nuova ondata, l’attore ha deciso di lasciare le Cayman, essendo stato assalito da paparazzi e curiosi. È ora a Los Angeles con sua moglie e i suoi due figli. Pare sia ospite di Robert Downey Jr., che gli avrebbe aperto le porte di una delle sue proprietà.

Copyright Image: ABContents