Peach Pit di Beverly Hills 90210 esiste? Decisiva la morte di Nat

Peach Pit di Beverly Hills 90210 esiste? Decisiva la morte di Nat

Con la morte di Joe E. Tata, attore conosciuto per aver interpretato Nat di Beverly Hills 90210, scopriamo il vero Peach Pit locale di riferimento nel telefilm degli anni 90

Il Peach Pit è uno dei locali preferiti dagli abitanti di Beverly Hills nel telefilm cult Beverly Hills 90210 ed è un punto di riferimento fin dagli anni ’50. Uno dei protagonisti, Dylan McKay, è un cliente abituale ed è colui che presenta Brandon a Nat, quando quest’ultimo sta cercando un lavoro part-time. Nat è il proprietario storico del Peach Pit e diventa così una figura onnipresente in tutte le stagioni del telefilm. Infatti oltre a Brandon e Dylan, molti amici e familiari di Brandon iniziano a passare a trovarlo al lavoro e alla fine il locale diventa uno dei ritrovi preferiti da tutto il gruppo. Anche Jim Walsh, padre di Brandon, viene coinvolto nell’attività quando suggerisce a Nat di provare a incrementare gli affari installando un impianto di karaoke, con grande disappunto di quasi tutti gli altri. Nat rischia di perdere l’attività quando una grande azienda vuole costruire un centro commerciale sul terreno e gli fa pressioni per rilevarlo, cosa che lui accetta. Fortunatamente, Jim interviene quando scopre che non gli hanno pagato praticamente nulla per il locale e, per fortuna, l’affare salta e il Peach Pit viene salvato.

Quando Nat ha un infarto nell’inverno del 1994, Brandon si occupa della gestione del Peach Pit per tenerlo a galla e Joey, il cugino di Nat, che ne possiede il 50%, vuole chiuderlo. Dylan si offre così di rilevare la quota di Joey e diventa così socio in affari di Nat. La collaborazione tra Nat e Dylan è stata ulteriormente esplorata nella quinta stagione di Beverly Hills 90210, in particolare durante la grave ricaduta di Dylan. In questo periodo debutta il Peach Pit After Dark, un locale notturno di proprietà di Nat e Dylan gestito da vari membri del gruppo. In questo periodo Dylan ruba soldi a Nat. Durante l’intervento di Dylan, Nat ha sottolineato quanto fosse ferito dal fatto che Dylan lo avesse derubato.

Peach Pit Beverly Hills 90210 dove si trova nella realtà

Nel 2019 in vista dell’uscita di ‘BH90210’ reboot di Beverly Hills 90210 è stato inaugurato il Peach Pit, un vero e proprio locale uguale a quello che si è visto nei tanti episodi del telefilm. Ha aperto per soli tre giorni in Melrose Avenue e tutti gli ospiti hanno potuto ordinare gratuitamente piatti del menu come il Mega burger, il Beverly burger vegetariano, il Peach Pit cobbler, una mini torta cheesecake e frullati al cioccolato o alla vaniglia per il pranzo. L’offerta serale comprendeva piccoli bocconi e cocktail ispirati a 90210 come il West Beverly Blaze (Pepsi, vodka, Grenadine, con ciliegie al Maraschino) e il Peach Pit margarita (succo d’arancia Tropicana, tequila, succo di lime, Triple Sec, zucchero e pesche). I fan che hanno visitato il locale hanno visto l’insegna al neon del Peach Pit e l’orologio all’esterno, le pareti in metallo testurizzato e il pavimento in piastrelle bianche e nere, e persino i dischi esposti alle pareti.

Inoltre gli attori Tori Spelling e Brian Austin Green sono stati chiamati a creare registrazioni che suonano in sottofondo per creare un momento personalizzato in cui sembra che il cast sia proprio lì con loro. Nello spazio c’era anche un omaggio Luke Perry, l’attore che interpretava Dylan. L’attore Joe E. Tata, che nella serie interpretava il proprietario e titolare del Peach Pit Nat Bussichio scomparso oggi all’età di 84 anni, aveva dichiarato al New York Post nel 2008 che stava per aprire dei ristoranti reali ispirati al locale immaginario, tra cui il Beverly Center. Il progetto però non si è mai realizzato a causa delle condizioni di salute dell’attore colpito dal morbo di Alzheimer

Peach Pit di Beverly Hills 90210: dove si trova il set

La famigerata tavola calda Peach Pit della serie televisiva degli anni ’90 Beverly Hills 90210 è stata un’iconica ambientazione retrò in cui i personaggi trascorrevano il loro tempo. Il vero Peach Pit è stato individuato in tre luoghi diversi della California meridionale durante i dieci anni di vita del telefilm (1990-2000). Per i primi episodi, le scene al Peach Pit sono state girate nel ristorante Apple Pan, un classico locale di hamburger di Los Angeles, situato al 10801 West Pico Blvd di Los Angeles. La seconda location scelta come Peach Pit è stato il Venice Place Project, situato al 1027 di Abbot Kinney Blvd a Venice. A partire dalla seconda stagione e per tutto il resto delle riprese dello show, il Peach Pit è diventato l’allora Ruby’s Diner, poi trasformato in Little Sheep Mongolian Hot Pot. L’indirizzo è 45 South Fair Oaks Ave a Pasadena.