Di Maio Nennella: perché ha fatto il volo

Danilo Budite
26/09/2022

Di Maio Nennella: perché ha fatto il volo

Di Maio Nennella: il racconto del famoso volo del politico presso la trattoria di Napoli e la spiegazione del gesto diventato virale sui social

Il mondo della politica italiana ha vissuto uno dei suoi giorni più importanti domenica 25 settembre, con le elezioni che hanno dipinto il nuovo assetto del paese. Chi non farà parte della scena politica dei prossimi tempi è Luigi Di Maio, che dopo la separazione dal Movimento 5 Stelle non è riuscito a entrare in parlamento col suo Impegno Civico e dopo anni al centro della scena, deve farsi da parte e restarne fuori. Una sconfitta bruciante, condita da moltissima ironia sui social, con i meme riguardanti l’ex ministro dello sviluppo economico che si sono diffusi a macchia d’olio.

Da giorni, d’altronde, Luigi Di Maio è protagonista sui social col famoso volo d’angelo che ha compiuto presso la famosa trattoria di Napoli Nennella. Qui, lo staff del ristorante ha sollevato un evidentemente divertito Di Maio sulle note di The time of my life, colonna sonora del celebre film Dirty Dancing. Queste immagini goliardiche hanno fatto il giro dei social e probabilmente non hanno contribuito alla credibilità della proposta politica dell’ex pentastellato, uno dei grandi sconfitti di queste elezioni.

Di Maio Nennella: la spiegazione del volo

Le immagini del volo di Di Maio, come detto, sono diventate immediatamente virali e il politico ha parlato del suo gesto a Tagadà su La7. In sostanza, il leader di Impegno Civico ha raccontato che sono stati i camerieri del ristorante a coinvolgerlo: lo staff di Nennella, secondo Di Maio, è noto per la sua goliardia e lui si è fatto coinvolgere in quello che appariva come un innocente e divertente scherzo.

Sulla vicenda è stato interpellato anche Ciro Vitiello, titolare della trattoria, che a Un giorno da pecora su Rai Radio 1 ha raccontato il retroscena della vicenda. Il ristoratore ha confermato che l’iniziativa è stata presa dallo staff del ristorante, anche perché quello è il loro modo di fare con tutti quanti. Di Maio, dal canto suo, si è divertito moltissimo e si è goduto quel gesto e la gustosa cena, dove ha assaggiato la famosa pasta provola e patate della trattoria, oltre ad altre specialità come i friarelli, le polpette e la frittura. Una serata di divertimento e relax per Di Maio in un periodo particolarmente teso come quello delle elezioni, ma quel volo d’angelo è diventato famosissimo sui social e ora, con la sconfitta fragorosa alle elezioni, sta tornando a popolare il dibattito pubblico facendo leva sull’ironia costruita intorno all’ex ministro.