Bad Boys for Life come finisce il film con Will Smith

Luca Incoronato
27/09/2022

Bad Boys for Life come finisce il film con Will Smith

Bad Boys for Life è un film del 2020 con Will Smith e Martin Lawrence, dopo 17 anni di ritorno nei panni di Mike Lowreye Marcus Burnett.

Dal 2003 al 2020, Will Smith e Martin Lawrence sono tornati per un nuovo capitolo della serie action. Bad Boys for Life è il terzo film della serie incentrata sulle avventure di Mike Lowrey e Marcus Burnett. Il tempo è passato per entrambi e si fa sentire, ma soprattutto il passato sembra pronto a presentare il conto a uno dei due. Stavolta niente spazio per Michael Bay. Il film è stato infatti diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah.

I “cattivi ragazzi” si ritrovano in una fase diversa della propria vita. Marcus vuole abbandonare, in piena crisi di mezza età. Mike non accetta invece d’essere un po’ più “vecchio” e dover fare i conti con un fisico non più da trentenne. Prima che il primo si ritiri, il collega e amico fraterno gli propone un’ultima missione. Vuole arrestare Isabel Aretaas, vedova del boss Benito fuggita di prigione. La donna ha organizzato con il figlio Armando un piano per uccidere tutti quelli coinvolti nell’arresto del marito. Uno degli uomini è Mike.

L’uomo riesce a sopravvivere all’attentato, per miracolo, ed è pronto a vendicarsi. Una volta risvegliatosi, scopre che Marcus è ormai in pensione. Riesce però a convincerlo a tornare in azione, per poi scoprire che il caso ha molto più a che fare col suo passato di quanto avrebbe immaginato.

Bad Boys for Life come finisce

Mike insegue Armando e i due si scontrano. Il giovane però riesce ad avere la meglio e scappa. Il Capitano Howard, così come Marcus, è pronto a ritirarsi. Un duro colpo per Mike. Poco dopo, però, Armando uccide anche lui. Un dramma che spinge Marcus a tornare in azione una volta per tutte. Vuole però lavorare con la squadra speciale A.M.M.O., perché non può giustificare l’uso di violenza non necessaria che Mike desidera a ogni costo.

Insieme ottengono una pista che li conduce da Lorenzo “Zway-Lo” Rodriguez. Si infiltrano alla sua festa di compleanno in un locale super affollato. Ha così inizio un inseguimento folle, con Armando che alla fine giunge in elicottero per salvarlo, per poi ucciderlo quando si pone sulla linea di tiro per uccidere Mike.

Questi, in privato, confessa a Marcus che Armando potrebbe essere suo figlio. Prima di diventare suo partner, aveva lavorato come infiltrato nel cartello per abbattere il dominio del marito di Isabel. Si era innamorato di lei e dalla loro relazione potrebbe essere nato Armando. Questi non ha idea di quale sia la verità. Dovevano scappare insieme ma poi Mike è tornato sui suoi passi, preferendo fare la cosa giusta in quanto poliziotto.

Ha così inizio una missione disperata in Mexico City, così da fronteggiare una volta per tutte Isabel. Con Mike ci sono anche Marcus e A.M.M.O., con l’azione che si svolge presso l’Hidalgo Palace. Esplosioni, crolli, colpi d’arma da fuoco da ogni dove. Questo il riassunto di una missione folle e disperata. Mike si ritrova alla fine faccia a faccia con Armando e gli dice che non intende ucciderlo. Sa di essere suo padre.

Il poliziotto smette di combattere, mentre il giovane in lacrime lo aggredisce. Alla fine costringe sua madre a dirgli la verità. Un dramma che si conclude con la rovinosa morte di Isabel e l’arresto di Armando. Questi è stato però colpito dalla madre inavvertitamente. Rischia la vita ma suo padre è lì per lui. Scopriamo infine che è ormai salvo e che nel prossimo futuro potrebbe prendere parte a una missione disperata con i due Bad Boys, così da ridurre la sua pena.

Copyright Image: ABContents