Skip to main content

Elettra Lamborghini ha risposto a sua sorella Ginevra dopo le sue parole al Grande Fratello VIP. Due storie Instagram che fanno scoppiare la polemica.

Il pubblico del Grande Fratello VIP non aspettava altro che un cenno da parte di Elettra Lamborghini. Alle lacrime della sorella nella terza puntata del reality aveva risposto con una storia Instagram rapidamente cancellata. Il giorno dopo ha invece scelto di condividere un lungo messaggio, così che tutti possano leggere la sua versione dei fatti.

Alfonso Signorini l’ha ufficialmente invitata in studio. Una situazione che farebbe schizzare alle stelle lo share. La showgirl, conduttrice e cantante ha però messo le cose in chiaro. Non vi è nessuna possibilità di vederla lì al GF VIP per confrontarsi con sua sorella, le cui parole non corrisponderebbero affatto al vero. Un triste teatro, così definisce Elettra l’atteggiamento di Ginevra nella casa di Cinecittà. Lacrime su lacrime che non hanno fatto breccia, a fronte di due versioni ben differenti dei fatti avvenuti in passato. Oltre alla sua risposta, è stata pubblicata anche la diffida risalente a poco più di un mese fa.

Elettra Lamborghini attacca la sorella Ginevra

Dopo tre puntate del Grande Fratello VIP, Elettra Lamborghini ha ceduto. Alla fine ha risposto alla sorella Ginevra, tra i concorrenti più chiacchierati di questa edizione. La ragazza non fa che piangere per la relazione da tempo interrotta tra le due. Non vi è più alcun rapporto e lei non sa spiegarsi il perché. L’unica ipotesi avanzata è che possa essere stato percepito con fastidio l’ingresso nel mondo dello spettacolo da parte di Ginevra.

Dalle parole di Elettra però si deduce che le cose non stiano affatto così. Non scende nei dettagli ma spiega abbastanza per avvalorare quella che è la tesi di Giaele De Donà, ovvero che vi siano stati atteggiamenti a dir poco negativi, che la gieffina finge di non ricordare. Da che parte sta la verità?

“Oltre a essere una persona molto estroversa, sono anche tanto riservata. Tendo a proteggere le cose che amo dai social e dagli occhi di chi non sa nulla e rosica. Ho trascorso un’infanzia sana e molto bella, così come l’adolescenza. Non mi sognerei mai di incolpare i miei genitori. Li ringrazio per la persona che sono oggi. Tengo a precisare che ho un bellissimo rapporto con gli altri componenti della famiglia. Resto dunque senza parole. Spero davvero ci sia un copione, a questo punto”.

Il riferimento è alle parole di Ginevra durante il primo sfogo in diretta. Aveva supposto come una delle motivazioni fosse da ritrovare nelle attenzioni riservate a lei dal padre, dipingendo così una Elettra esclusa e gelosa.

Ha inoltre spiegato come la diffida non giunga come una sorpresa. L’invio risale a un mese prima dell’inizio del Grande Fratello VIP. Ginevra sapeva del documento e ha anche risposto: “La sua reazione è stata positiva, sostenendo che non avrebbe assolutamente toccato l’argomento, perché non interessata”. Quella mostrata in puntata era un richiamo, visto ciò di cui si è parlato fin dall’inizio del reality: “Immagino l’obiettivo non sia riappacificarsi ma altro”.

Ha sottolineato come non parlerà ulteriormente di questa vicenda, preferendo il silenzio. Non ritiene infatti la televisione possa essere il luogo adatto per discussioni del genere. Ha inoltre svelato una bugia della sorella, tra le altre dette (dice, ndr). Racconta di non aver mai ricevuto alcuna lettera personale, se non quella inviata al suo avvocato in risposta alla prima diffida: “Dormite tranquilli se pensate che andrò lì a fare dello show”.

Elettra Lamborghini storia Instagram

Giancarlo Spinazzola

Giornalista professionista classe '87, diverse le esperienze maturate soprattutto in ambito sportivo. Inviato per il calciomercato e le Universiadi ma anche per eventi di politica interna ed esteri, dal vertice bilaterale Italia-Francia alle elezioni. Ex direttore di Road2Sport e F1world, sono redattore per varie testate web e collaboro nella redazione sportiva della tv regionale campana Canale 21