Il Collegio 7 voce chi è che commenta il reality

Il Collegio 7 voce chi è che commenta il reality
Il Collegio 7 (web)

Il Collegio 7 prenderà il via questa sera con la prima puntata: tra le tante novità una nuova voce narrante. Scopriamo di chi si tratta

Il giorno tanto atteso è finalmente arrivato. Il Collegio 7 prenderà ufficialmente il via, con quasi un mese di ritardo rispetto alla previsione iniziale. La scuola più famosa d’Italia, quindi, apre ufficialmente le porte e sarà una nuova avventura per gli allievi di quest’anno, chiamati a cimentarsi con la vita scolastica del 1958.

Dopo aver lambito gli anni ’80, infatti, la produzione ha deciso di realizzare un doppio salto all’indietro, tornando in un’epoca molto vicina al secondo dopoguerra.

I 20 allievi, 11 maschi e 9 femmine, quindi, si troveranno con abitudini e regole decisamente differenti rispetto a quelle cui siamo abituati a conoscere; e chissà come si ambienteranno e quali difficoltà dovranno affrontare, soprattutto con lo studio di materie che nella scuola odierna sono state ormai cancellate o quantomeno minimizzate. I 20 allievi saranno ospitati nel Convitto Nazionale “Regina Margherita” di Anagni, in provincia di Frosinone.

Il Collegio 7, un comico siciliano la nuova voce narrante

Tante le novità annunciate nella nuova edizione che, eccezionalmente, per la prima settimana di messa in onda sarà presente in palinsesto sia martedì ottobre che mercoledì 19 ottobre.

Tra le tante sorprese, “Il Collegio” avrà anche una nuova voce narrante. Nelle prime sei stagioni del reality era stato Giancarlo Magalli a narrare le storie ed il day time degli alunni impegnati con questa nuova avventura, eccetto per la quarta stagione, ad appannaggio di Eric Alexander e Simona Ventura.

Un vero e proprio monopolio per l’ex volto principale de “I Fatti Vostri” che non è stato confermato, però, per la settima stagione. Un colpo per il conduttore che su Facebook ha anche lanciato una frecciata proprio sulla riconoscenza della Rai.

Già, ma chi sostituirà il buon Magalli, una voce familiare per il pubblico seguace del reality? Si tratta di un altro decano che ha scritto pagine importanti della storia della tv italiana. Attore e comico, ci riferiamo al siciliano Nino Frassica. 

Il 64enne nel 1958 aveva appena otto anni, e chissà che un po’ di nostalgia e magari qualche ricordo gli possa tornare in mente guardando le immagini del reality. Ai microfoni di “Tv Sorrisi e Canzoni” ha intanto espresso tutta la sua gioia per il ritorno in tv.

Ha spiegato come il suo compito sia quello di facilitare ai telespettatori la comprensione di tutto ciò che accade all’interno della scuola, toccando anche il punto della sostituzione di Magalli. “Io e lui siamo diversi, i generi che faciamo sono diversi e non mi sento in competizione. Non sarei stato diverso nemmeno se Dustin Hoffman l’avesse fatto prima di me“.

Parole che ben esprimono cosa i telespettatori si dovranno aspettare dalla nuova voce narrante. E chissà che non metterà quel pizzico di ironia che lo contraddistingue da sempre, tipico della sua genialità. D’altronde, come ha ammesso nella stessa intervista, già a Messina, a scuola, “facevo animazione per arrotondare. Organizzavamo anche nei collegi il teatro io ed un mio amico“. Una sorta di ritorno alle origini insomma, per il “Maresciallo Cecchini” di “Don Matteo“.

Copyright Image: ABContents