Impero criminale storia vera: un caso internazionale

Impero criminale storia vera: un caso internazionale

The Corrupted – Impero criminale è un film britannico del 2019 con Sam Claflin, diretto da Ron Scalpello e ispirato a fatti realmente accaduti.

Un ex-truffatore, Liam (interpretato da Sam Claflin, già visto in Hunger Games e Peaky Blinders), cerca di riconquistare l’amore e la fiducia della propria famiglia. In passato, aveva perso tutto a causa di un potente boss criminale di nome Clifford Cullen (Timothy Spall, già visto in Harry Potter e Il discorso del re), il quale è protetto grazie ai suoi legami con importanti rappresentanti della politica, della finanza e delle forze dell’ordine.

Questa la trama di The Corrupted, noto in Italia con il titolo di Impero criminale, un film britannico del 2019 firmato dalla regia di Ron Scalpello. Ma pochi sanno che in realtà le vicende dietro questo thriller d’azione non sono tutta farina del sacco degli autori, ma ispirate da una storia vera. Spieghiamo quale.

The Corrupted – Impero criminale: la vera storia dietro il film

La sceneggiatura di The Corrupted – Impero criminale è opera di Nick Moorcroft, scrittore e produttore cinematografico che ha scritto i copioni di film come Ladri di cadaveri – Burke & Hare, diretto da John Landis nel 2010, e di Fisherman’s Friends, diretto da Chris Foggin nel 2019.

La trama segue chiaramente gli stilemi del noir e del thriller, ma gli autori dichiarano di aver tratto la storia da fatti realmente accaduti. La vera storia dietro The Corrupted – Impero criminale riguarderebbe una truffa immobiliare avvenuta a Londra sullo sfondo dei Giochi Olimpici estivi del 2012. Purtroppo, online non si trovano informazioni di nessun tipo su questa vera storia dietro il film, al punto che potrebbe anche trattarsi di una semplice invenzione scenica (non sarebbe del tutto una novità: anche per il film Fargo, del 1996, i fratelli Coen scrissero che si trattava di una storia vera, anche se non era assolutamente così).

Tuttavia, è possibile che in qualche modo la realtà abbia avuto un qualche ruolo nell’ispirare la sceneggiatura di Moorcroft, su cui poi l’autore avrà probabilmente ricamato molto. Le Olimpiadi di Londra, così come qualsiasi grande evento di questo tipo, comportano grandi investimenti e numerosi appalti edilizi, che non di rado sono oggetto di polemiche e controversie. Pur senza essere avvenuto nessun caso di truffa conclamato come quello che viene raccontato nel film, gli autori di Impero criminale potrebbero semplicemente aver preso spunto da queste dicerie per costruirci attorno una trama noir.

Copyright Image: ABContents