Alfonso Signorini cicatrice sulla testa perché ce l’ha

Danilo Budite
20/10/2022

Alfonso Signorini cicatrice sulla testa perché ce l’ha

Perché Alfonso Signorini ha una cicatrice sulla testa? La verità dietro al segno sul capo del conduttore del GF Vip

Avete mai notato che Alfonso Signorini ha una cicatrice sulla testa? Probabilmente sì, considerando quanto il conduttore del Grande Fratello Vip 7 appare in televisione e lo ha fatto negli scorsi anni. Se invece la risposta è no, dovete sapere che il volto del GF ha una cicatrice abbastanza evidente sulla nuca. Ma a cosa è dovuto questo segno? Su internet, infatti, la gente ha cominciato a chiedersi con sempre maggiore frequenza la risposta a questo quesito: proviamo a fare luce.

Sul web girano due versioni. La prima risale a una brutta malattia per che ha colpito Signorini in passato, l’altra a un evento ben più leggero. Nel 2011 al noto conduttore televisivo è stata diagnostica la leucemia, una bruttissima malattia che però il giornalista è riuscito a combattere con successo. Una battaglia che ha lasciato però secondo molti un evidente segno addosso a Signorini, ovvero quella cicatrice, che è però anche il simbolo della forza d’animo del conduttore, che non si è arreso davanti a una malattia così brutta. Il male ha colpito in maniera inaspettata il volto del GF Vip, presentandosi all’improvviso, come fa il più delle volte, e costringendo il giornalista a lottare con forza. Alla fine però Alfonso Signorini ha avuto la meglio, ma ha raccontato in un’intervista a Fanpage del 2014 quanto la malattia lo abbia cambiato, portandolo allo scontro frontale con la dura realtà. Per fortuna il peggio, però, è ampiamente alle spalle e al conduttore del GF Vip ora rimangono solo una brutta cicatrice e un grande spavento.

Attenzione, però, perché Alfonso Signorini ha parlato in diverse occasioni della malattia, ma non ha accomunato nello specifico la cicatrice. Secondo molti altri, infatti, quel segno è invece derivante da un trapianto di capelli di gioventù: un esperimento che evidentemente non ha avuto successo. Queste sono, dunque, le due possibilità che circolano nel web sulle origini della cicatrice di Alfonso Signorini sulla testa.

Alfonso Signorini: come si è accorto della malattia

Ad anni di distanza, il grande volto del piccolo schermo è tornato sulla malattia e in particolare su come si è presentata. Era il 2011 e il conduttore era impegnato nel programma Kalispera, quando nella puntata del 23 dicembre fu colto da un malore. Febbre alta e un grande spavento: il conduttore si è recato all’Ospedale San Raffaele e lì è arrivata la terribile diagnosi, il giorno dopo: Leucemia mieloide. Signorini ha iniziato, dunque, immediatamente le cure del caso ed è riuscito a superare la malattia, tornando più forte di prima.

Ma cos’è la malattia che ha colpito Alfonso Signorini e gli ha lasciato quella brutta malattia? La leucemia mieloide è un tumore del sangue, si sviluppa in modo estremamente rapido e si origina nelle cellule che si trovano nel midollo osseo. La malattia attacca soprattutto gli uomini sopra i 60 anni, ma può colpire anche persone più giovani e infatti, al tempo della sua insorgenza, il conduttore aveva 47 anni. Guarire da questa malattia non è facile, proprio a causa della sua veloce progressioni, ma per fortuna Alfonso Signorini ce l’ha fatta e ne è uscito alla grande.

Copyright Image: ABContents