Dance dance dance canzone Mercoledì Addams ballo Tik Tok testo e significato

Luca Incoronato
16/12/2022

Dance dance dance canzone Mercoledì Addams ballo Tik Tok testo e significato

Da Goo Goo Muck a Dance dance dance (Bloody Mary) di Lady Gaga: testo e significato della canzone del ballo di Mercoledì Addams.

Il ballo di Mercoledì Addams nella serie Netflix è ovunque. Definirlo virale sarebbe quasi riduttivo. La scena è ormai ben nota anche a chi non ha mai visto neanche un episodio dello show con protagonista Jenna Ortega. Tutti sanno che è una sua coreografia quella che continuiamo a vedere su TikTok, nella versione originale e nelle tante riproposte da influencer e utenti comuni. Tutti sanno che è un omaggio alla storica serie TV dedicata alla Famiglia Addams. Proprio chi non ha mai cliccato su riproduci su nessuno degli episodi dello show, che vede coinvolto Tim Burton, potrebbe stupirsi nello scoprire che la canzone ascoltata ormai infinite volte non è in effetti quella usata nella scena originale.

Andiamo con ordine. L’episodio in questione è il quarto della prima, e per ora unica, stagione di Mercoledì Addams. Il titolo è Woe, What a Night e vede la protagonista prendere parte al ballo Rave’N. Il personaggio interpretato da Jenna Ortega scende in pista, accompagnata da un brano decisamente non pop. Questa canzone ci porta indietro nel tempo, fino al 1980. Si tratta di Goo Goo Muck dei The Cramps. Una hit punk di ormai più di 40 anni fa. Tutto sembrava pronto per un nuovo caso Running up that hill di Kate Bush, tornato in classifica grazie a Stranger Things 4, ma le cose sono andate in maniera leggermente diversa. Di certo il brano è stato riscoperto da un pubblico più giovane, ma la canzone del ballo di Mercoledì Addams è per tutti Dance dance dance, come viene cercata su Google, ovvero Bloody Mary di Lady Gaga.

Mercoledì Addams: Bloody Mary (Dance dance dance) testo e significato

Il ballo di Mercoledì Addams è ovunque su TikTok, ma in versione remix. La canzone sulla quale Jenna Ortega balla è diventata di colpo Bloody Mary di Lady Gaga, che tutti cercano come Dance dance dance. Non si tratta, però, della versione originale, bensì di un remix accelerato. È così partita la sfida per mostrare il miglior adattamento della scena, su questa nuova base. Un gioco che ha attirato anche la stessa Stefano Germanotta (Lady Gaga, ndr). Questa hit non è di certo recente, considerando come risalga al suo secondo album, Born This Way, del 2011. La breve parte del testo presa e accelerata ha senso con la scena perché in questa la protagonista usa particolarmente le mani. La coreografia che l’attrice ha studiato pare adattarsi al meglio alla parte in cui Gaga canta: “I’ll dance, dance, dance. With my hands, hands, hands”.

Ma di cosa parla Bloody Mary. Iniziamo col dire che non si ha una versione ufficiale. Come il titolo suggerisce, ci si concentra sulla figura di Maria, che è al tempo stesso umana e divina. Nell’ottica del brano, si sfrutta questo dualismo per proporre una lei che è sia star che vera donna. Vi è però un’altra versione, meno accreditata a dire il vero. SI ipotizza come Gaga abbia voluto far riferimento a Maria la sanguinaria, ovvero Maria I Tudor, cugina di Elisabetta I e sua rivale. Rappresentate della Chiesa, aveva lo scopo di eliminare calvinisti e luterani. È così divenuta la perfetta immagine della killer ben celata sotto gli abiti di una bigotta.

Il testo di Bloody Mary:

Money

Oh

Love is just a history that they may prove

And when you’re gone

I’ll tell them my religion’s you

When Punktious comes to kill the king upon his throne

I’m ready for their stones

I’ll dance, dance, dance

With my hands, hands, hands

Above my head, head, head

Like Jesus said

I’m gonna dance, dance, dance

With my hands, hands, hands above my head

Hands together, forgive him before he’s dead, because

I won’t cry for you

I won’t crucify the things you do

I won’t cry for you

See (see), when you’re gone, I’ll still be Bloody Mary

Love

We are not just art for Michelangelo to carve

He can’t rewrite the aggro of my furied heart

I’ll wait on mountain tops in Paris, cold

J’veux pas mourir toute seule

I’ll dance, dance, dance

With my hands, hands, hands

Above my head, head, head

Like Jesus said

I’m gonna dance, dance, dance

With my hands, hands, hands above my head

Hands together, forgive him before he’s dead, because

I won’t cry for you

I won’t crucify the things you do

I won’t cry for you

See (see), when you’re gone, I’ll still be Bloody Mary

Love

Gaga, Gaga

Gaga, Gaga

Gaga, Gaga

Gaga, Gaga

Dum dum, da-di-da

Dum dum, da-di-da-dadda-da-di-da

Dum dum, da-di-da

Dum dum, da-di-da

Dum dum, da-di-da-dadda-da-di-da

Dum dum, da-di-da

I won’t cry for you

I won’t crucify the things you do, do, do

I won’t cry for you

See (see), when you’re gone, I’ll still be Bloody Mary

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Oh-oh-oh-oh-oh

Líberate, mi amor

Copyright Image: ABContents