Christina Ricci in Mercoledi Addams il ruolo un omaggio non previsto

Danilo Budite
15/12/2022

Christina Ricci in Mercoledi Addams il ruolo un omaggio non previsto

Christina Ricci che ruolo interpreta nella serie Netflix Mercoledì e l’omaggio che non era stato previsto per la mitica attrice

Christina Ricci 42 anni ha interpretato il ruolo di Mercoledí negli anni Novanta rendendo questo personaggio della famiglia Addams un cult. Non potrà mai esserci un remake senza di lei avranno pensato gli sceneggiatori, invece non è così. Oltre trent’anni dopo l’attrice è tornata con una veste diversa nella serie di Netflix sulla figlia di Mortisia, eppure il suo ruolo inizialmente non era previsto, è stato scritto dopo, e il motivo è davvero interessante. La giovane Jenna Ortega sta diventando a dir poco iconica nel ruolo di Mercoledì Addams grazie al successo della serie di Netflix creata da Tim Burton. Per moltissimi fan però, soprattutto più avanti con l’età il volto di Mercoledì Addams è quello di Christina Ricci, interprete della triste ragazza non solo nei mitici film degli anni ’90, anche nel sequel quando era già una star dopo Casper. La sua prima volta nei panni della ragazzina triste dalle trecce nere ha lanciato d’altronde la carriera dell’attrice statunitense che a 11 anni ha interpretato per la prima volta Mercoledì Addams, diventando un volto noto a tutto il mondo. È proprio questo il motivo sul perché Christina Ricci ha fatto il suo ritorno proprio nella serie di Netflix che ha rilanciato quel personaggio che l’ha resa famosissima col nuovo volto di Jenna Ortega. Il ruolo della Ricci nel cast di Mercoledì della nota piattaforma streaming è un vero e proprio omaggio all’attrice che però inizialmente non era previsto.

Stando a quanto rivelato da Entertainment Tonight, infatti, inizialmente il ruolo di Christina Ricci, quello della professoressa Marilyn Thornhill, non esisteva nel copione. La prima stesura della sceneggiatura di Mercoledì vedeva infatti l’attrice Thora Birch nei panni di Tamara Novak, la responsabile del dormitorio femminile alla Nevermore Academy. L’attrice, però, ha dovuto poi abbandonare il set per questioni personali e quel ruolo è stato ricoperto da Christina Ricci, con evidenti aggiunte che chi ha visto la serie sicuramente noterà, trasformandosi in un cameo non previsto. Così, la mitica attrice che ha interpretato Mercoledì Addams è arrivata nella serie, unendosi al cast già alle prese con i ciak. Una scelta vincente, perché molti fan hanno apprezzato moltissimo la presenza dell’attrice, un omaggio alla tradizione che ha arricchito il grandissimo successo di Mercoledì.

Christina Ricci oggi

Ne sono passati di anni da quando Christina Ricci ha interpretato la piccola Mercoledì Addams. Come detto, al tempo l’attrice aveva appena 11 anni, oggi invece ne ha 42 ed è un’attrice amatissima a Hollywood, con tantissimi ruoli alle spalle. In questo momento Christina è tornata in auge con Mercoledì Netflix, ma è stata protagonista anche, a cavallo tra il 2021 e il 2022, di un’altra serie di grandissimo successo come Yellowjackets, disponibile in Italia sulla piattaforma streaming Paramount Plus. Al cinema, invece, l’ultimo ruolo è stato in Matrix Resurrections lo scorso anno.

La carriera di Christina Ricci, insomma , continua a procedere a gonfie vele, così come la sua vita privata. Il 2021, in tal senso, è stato un anno speciale per l’attrice di Casper, perché ad ottobre ha sposato il compagno Mark Hampton e a dicembre ha dato alla luce la loro prima figlia Cleopatra. La piccola è la seconda figlia della Ricci che aveva avuto già un maschietto di nome Freddie dal suo ex marito James Heerdegen. Mercoledì Addams della Netflix è, quindi, la prima esperienza di Christina dopo la nascita di sua figlia, un ritorno in scena decisamente col botto per lei.