Sanremo 2023 Chiara Ferragni monologo: la reazione di Selvaggia Lucarelli

Sanremo 2023 Chiara Ferragni monologo: la reazione di Selvaggia Lucarelli
Instagram Selvaggia Lucarelli

Sanremo 2023 il monologo di Chiara Ferragni ha colpito nel segno: la reazione di Selvaggia Lucarelli sui social non si è fatta attendere

La prima serata del Festival di Sanremo 2023 è ormai già agli archivi. Se dal punto di vista musicale, hanno rubato la scena Marco Mengoni ed Elodie, rispettivamente, primo e seconda nella classifica della sala stampa pubblicata a fine serata, non sono mancati certo momenti polemici vedi Blanco. Tra i momenti da annoverare c’è stato anche il monologo di Chiara Ferragni. La bellissima influencer è stata la co-conduttrice della prima serata – la rivedremo anche sabato all’epilogo del Festival – e, pur emozionata, è apparsa sicura di sé sul palco dell’Ariston. Bravissima a presentare gli ospiti, si è regalata anche 10′ di protagonismo assoluto, con il suo monologo che a molti ha fatto storcere anche il naso. Sin dall’outfit scelto ha creato scalpore; si è infatti presentata sul palco con un vestito nude look firmato Dior, un abito manifesto della libertà di espressione sulla quale era disegnato il suo corpo nudo. Un monologo, quello dell’influencer, incentrato su una lettera alla Chiara bambina. “Ciao bimba, ho deciso di scriverti una lettera”, l’incipit, “vorrei farti vedere quella che è la mia vita ora” ha proseguito emozionata, senza però che le lacrime rigassero il suo viso. “In tutte le fasi della mia vita, dalla mia stanzetta, fino a sfilare sui red carpet, c’era nella mia testa un pensiero di non sentirmi abbastanza. Voglio dirti che sei abbastanza – ha poi aggiunto – e lo sei sempre stata. Lo eri in tutte le occasioni in cui non ti sei sentita abbastanza intelligente o bella”, per una sorta di automotivazione postuma.

Selvaggia Lucarelli contro Chiara Ferragni

Immancabile anche un passaggio sulla maternità. “Spesso, per essere lontana dai tuoi figli, ti sentirai in colpa, perché la nostra società ci ha insegnato che si è solo mamma quando lo si diventa, trattamento non riservato agli uomini” ponendo anche l’accento su come saranno, un giorno, i suoi figli a giudicarla, concetto espresso in più di un’occasione dopo le critiche ricevute via social per la troppa sovraesposizione di Leone e Vittoria. “Hai permesso di dire a altri che ti hanno creato“, l’ultimo accenno, non prima di posto l’accento anche sul corpo della donna, definita “suora” se lo copre e “tr**a” se lo mostra. Un monologo della durata di circa 10′ che non ha certo entusiasmato tutti. In primis Selvaggia Lucarelli. La giornalista, sempre poco tenera con la Ferragni, ha affidato ai suoi profili social i commenti durante il monologo. Un’immagine in cui si mostra con il bavaglio davanti alla bocca è forse la più eloquente di tutte, immagine presa da un episodio accaduto durante Ballando con le Stelle. Stessa immagine postata anche su Twitter, non prima di aver retwittato alcuni post che immaginavano la Lucarelli scatenata durante il monologo. E la sua “buonanotte” è ancora forse più eloquente. “Pikkola Selvi augura a Selvaggia e a voi tutti una buona notte”, la didascalia ad una foto di lei bambina. Stamattina ha invece pubbicato “ve lo faccio sudare il commento che tutti aspettate” poi la proposta di aprire un profilo su OF, postare il commento per poi diventare ricca.

Copyright Image: ABContents