Ariete Un Mare di guai chi l’ha scritta: firme d’autore

Ariete Un Mare di guai chi l’ha scritta: firme d’autore

Ariete è una delle artiste più attese di questo Festival di Sanremo: ma chi ha scritto la sua Un mare di guai? Tante le firme

Ariete è senza alcun dubbio uno degli astri nascenti della musica italiana. L’annuncio della sua partecipazione a Sanremo 2023 ha, fin da subito, creato una grandissima attesa e curiosità. La 20enne nativa di Anzio sarà in gara con il brano Un mare di guai. La canzone può essere definita una vera e propria ballata sentimentale e, in un certo senso, autobiografica, che è stata scritta da Calcutta e da Dardust. Il pezzo, come ha chiarito in molte recenti interviste la diretta interessata, è dedicato infatti alla sua ex ragazza e a una relazione finita non da tantissimo tempo. La classe 2022 è dichiaratamente bisessuale e quella sanremese non è certo la prima canzone che racconta amori e love story con le ragazze. Ma, come detto, ad attirare molte attenzioni e anche un’immancabile curiosità sono anche gli autori di Un Mare di guai. Non resta dunque che entrare nello specifico e nel dettaglio di questa questione.

Calcutta chi è

Arianna Del Giaccio (questo il vero nome dell’artista all’anagrafe), è arrivata al successo grazie al brano L’ultima notte, pubblicato nell’estate 2021 e che per di più è stato scelto per la pubblicità di un celebre gelato. Ora per lei c’è l’esperienza che può sancire la sua definitiva consacrazione e maturazione, come molto spesso è accaduto s chi ha partecipato in giovane età alla kermesse canora. Per cercare di conquistare tutti sul palco dell’Ariston, Ariete si è affidata in particolar modo alla penna di Calcutta. Questo può essere senza alcun dubbio definito il cantautore indie più amato in Italia. Edoardo D’Erme (questo è il suo vero nome) è uno dei personaggi più originali e particolari degli ultimi anni, Nato a Latina nel 1989, il successo per lui è arrivato dopo una lunghissima gavetta. Cosa mi manchi a fare, Gaetano, Frosinone, Oroscopo, Pesto, Orgasmo e Paracetamolo: questi i suoi pezzi più famosi e maggiormente conosciuti. Ma, una volta raggiunta la consacrazione e il successo, l’artista è anche diventato cantautore, scrivendo pezzi anche per J-Ax e Fedez. Ed ecco che si arriva a Sanremo 2023 e al brano scritto per Ariete, che tra l’altro l’ha definito uno dei suoi artisti preferiti. Dunque una collaborazione che potrebbe vedere anche altre produzioni e che potrebbe persino andare lontano e avere un futuro. 

Tu, tu eri più bella di me…E adesso che il letto è vuoto e la casa in silenzio ho paura a dormire: queste parole, incluse nel testo di Un Mare di Guai fanno capire, fin troppo bene, che si parla di un amore che è ormai finito e che ha causato delusione e sofferenza. Insomma, non resta che attendere l’esibizione della 20enne per ascoltare integralmente il brano e poter esprimere un vero e proprio giudizio. L’attesa non può ovviamente non essere tantissima, ma il conto alla rovescia è ormai terminato, con il sipario ormai pronto ad alzarsi su uno dei Festival più attesi e che sembra destinato a non deludere le aspettative. 

Copyright Image: ABContents