Gino Paoli moglie e figli: cinque da tre donne diverse

Gino Paoli moglie e figli: cinque da tre donne diverse

I dettagli della vita privata di Gino Paoli: il matrimonio con la sua attuale moglie dopo le travagliate storie d’amore

Gino Paoli è sicuramente uno dei più grandi cantanti della storia della musica italiana, ma è stato spesso sotto la luce dei riflettori anche per la sua travagliata vita sentimentale. Il cantautore ha cinque figli da tre donne diverse e si è sposato due volte. Oggi, la moglie di Gino Paoli è Paola Penzo, con cui l’artista ha trovato la felicità e la stabilità dopo anni di maggiore tumulto emotivo, dalle relazioni con Ornella Vanoni e Stefania Sandrelli al primo matrimonio del cantante con Anna Fabbri. Paola e Gino sono sposati dal 1991, ma la loro relazione risale a parecchi anni prima. Dal loro amore sono nati tre figli: Nicolò, il primogenito della coppia nato nel 1980, poi Tommaso venuto alla luce nel 1992, un anno dopo il matrimonio, e infine l’ultimo figlio, Francesco, venuto al mondo nel 2000. Paola Penzo non è una donna appartenente al mondo dello spettacolo e di lei si sa molto poco, se non quello che ha raccontato in alcune interviste da Gino Paoli. Al Corriere, ad esempio, il cantante de Il cielo in una stanza ha raccontato che l’amore per la moglie ha finito per sovrastare tutti gli altri e non a caso i due ormai stanno insieme da 50 anni circa, visto che la loro relazione risale ai primi anni ’70. A legare i due è la musica, visto che la donna è un’autrice musicale e ha scritto anche alcuni testi per il marito. Come detto, però, Paola Penzo non è nota ai riflettori come il marito, per cui tra le poche cose che sappiamo di lei è che è originaria di Modena, per il resto sappiamo solo che è legata da tantissimi anni a Gino Paoli da un amore molto profondo. Su Instagram possiamo vedere molti scatti della vita di Paola col marito Gino e con i figli.

Gino Paoli ex moglie

Come detto, Gino Paoli ha avuto storie d’amore molto intense e spesso travagliate. Prima del matrimonio con Paola Penzo e prima delle discusse storie con Ornella Vanoni e Stefania Sandrelli, Gino Paoli è stato sposato con Anna Fabbri. Anche di lei non si sa moltissimo, Anna Fabbri era la moglie di Gino Paoli quando è arrivato il successo, tra la fine degli anni ’50 e l’inizio dei ’60. Insieme ad Anna Fabbri, Gino Paoli ha avuto il suo primo figlio, Giovanni, nato nel 1964, ma il nome di Anna Fabbri nelle cronache del tempo è balzato all’attenzione soprattutto in relazione alla storia tra suo marito e Ornella Vanoni. I due, infatti, si sono conosciuti proprio mentre Gino Paoli era sposato con Anna Fabbri e proprio il matrimonio è stato ciò che ha impedito ai due artisti di vivere la propria storia d’amore. Sempre in quegli anni si colloca un altro passaggio clou della vita di Gino Paoli, ovvero il tentato suicidio del 1963, quando il cantante di Senza fine si è sparato un colpo di pistola nel petto, mancando per fortuna di qualche millimetro il cuore. Gino Paoli è riuscito a superare questo momento difficile, poi ha avuto il suo primo figlio, ma la storia d’amore con Anna Fabbri è comunque giunta al termine, lasciando poi spazio alla relazione con Stefania Sandrelli, con la nascita della figlia Amanda, nata anche nel 1964 come Giovanni e quindi all’amore con Paola Penzo.

Copyright Image: ABContents