Ornella Vanoni figli: chi è il padre di Cristiano

Ornella Vanoni figli: chi è il padre di Cristiano

Chi è Lucio Ardenzi, il padre di Cristiano figlio di Ornella Vanoni: dal successo musicale fino all’attività a teatro in giro per il mondo

Cristiano Ardenzi è l’unico figlio di Ornella Vanoni. e ci si chiede chi sia il padre. Nato nel 1962, Cristiano è il figlio della cantante e di Lucio Ardenzi, marito dell’artista dal 1960 al 1962. Anche lui, come Ornella Vanoni, è stato un grande protagonista della scena musicale italiana. Nato a Roma il 14 agosto del 1922, il successo per Lucio Ardenza arriva con gli anni ’40, in particolare grazie alla canzone Ombretta. Proprio negli anni di massimo successo, il cantante vive la Seconda Guerra Mondiale e dopo la fine del conflitto continua a fare strada nel mondo della musica, ampliando però la sua attività al campo anche del teatro. Il successo dell’ex marito di Ornella Vanoni negli anni ’50 travalica i confini nazionali e con il patrocinio del Ministero dello Spettacolo organizza una famosissima tournée in Sudamerica con tantissimi attori di spicco e quest’esperienza consacra Lucio Ardenzi come uno dei principali impresari teatrali del nostro paese. Al ritorno dal Sudamerica, per Lucio arriva l’amore con Ornella Vanoni, col matrimonio celebrato nel 1960 e la nascita di Cristiano nel 1962. Dopo appena 5 anni, però, l’amore tra i due finisce e nel 1965 Lucio Ardenzi e Ornella Vanoni si separano. Fino alla fine dei suoi giorni, arrivata nel luglio del 2002, il padre di Cristiano continua a rimanere un grandissimo protagonista del teatro italiano, diminuendo chiaramente il suo impegno col passare del tempo, ma il suo apporto al mondo dello spettacolo è stato sicuramente importantissimo.

Ornella Vanoni e Gino Paoli

Lucio Ardenzi è il padre di Cristiano, unico figlio di Ornella Vanoni, ma la vita sentimentale della cantante è strettamente legata a un altro mito della musica italiana: Gino Paoli. La loro relazione è una delle più celebri del mondo dello spettacolo italiano, intesa, travagliata ed estremamente chiacchierata. I due si sono conosciuti negli anni ’50, quando erano due giovanissime stelle, proprio grazie alla musica, e tra loro è scoppiata la passione, anche se al tempo il cantante era sposato con Anna Fabbri. Come ha raccontato più volte la cantante, il suo amore con Gino Paoli è stato fortissimo, però è giunto alla sua fine proprio a causa dell’impossibilità di vivere la relazione clandestina. Così, il grandissimo amore tra Ornella Vanoni e Gino Paoli è stato intenso ma fugace, eppure è rimasto a lungo oggetti di discussione, con la cantante che è più volte tornata sulla sua relazione con il collega, sottolineando come sia stata con tutta probabilità la più intensa della sua vita. Prima di Gino Paoli, Ornella Vanoni è stata legata a Giorgio Strehler, che la cantante ha conosciuto quando era giovanissima. Il regista teatrale, nei primi anni ’50, si è innamorato della giovanissima stella della musica e i due sono stati insieme circa un anno, prima di rompere per alcune divergenze inconciliabili. Poi Gino Paoli e Lucio Ardenzi, con la nascita del figlio Cristiano, ma quell’amore col cantante di Il cielo in una stanza resta ancora molto attuale, una delle storie più famose dello spettacolo italiano. Col passare degli anni, i due hanno mantenuto un legame di profonda amicizia, rendendosi anche protagonisti di molte collaborazioni artistiche.

Copyright Image: ABContents