Andrea Maestrelli padre chi era: causa morte

Luca Incoronato
13/02/2023

Andrea Maestrelli padre chi era: causa morte

Chi è Maurizio Maestrelli, padre di Andrea Maestrelli: com’è morto. Perché la Lazio ricorderà sempre questa storica famiglia e cosa c’entra Marco Materazzi

Il padre di Andrea Maestrelli era Maurizio, la causa della morte una brutta malattia. Sono tante le storie drammatiche nascoste nel profondo dei concorrenti del GF VIP, come quella del padre di Andrea Maestrelli, che ha colpito la sua famiglia in maniera devastante e, al tempo stesso, altre migliaia di persone. Il suo nome era Maurizio Maestrelli, morto all’età di 48 anni, quando il vippone aveva appena 13 anni. Una perdita che condivide con un altro concorrente del Grande Fratello VIP, Antonino Spinalbese. Nato a Bari il 19 maggio 1963, Maurizio Maestrelli è morto il 28 novembre 2011 a Roma, città che ricorderà sempre la sua famiglia. Basti pensare al fatto che il padre di Andrea del Gf Vip era l’allenatore del primo scudetto storico della Lazio (Tommaso Maestrelli).

I tifosi biancocelesti che un po’ di anni sulle spalle ricorderanno di certo i “ragazzini terribili”, ovvero i gemelli Maurizio e Massimo, che vagavano per lo stadio generando il caos, al centro di numerosi aneddoti esilaranti. Il padre di Andrea Maestrelli non ha mai abbandonato il mondo del calcio, divenendo procuratore sportivo insieme al fratello e, tra i suoi talenti più puri, vantava quello di Marco Materazzi, nel quale è stato il primo a credere. Alla famiglia del calciatore era legato però per altri motivi, romantici, avendo sposato la sorella del calciatore ex Inter, Monia Materazzi, vedova molto giovane, così come orfani di padre i due figli Andrea, appunto, e il minore Alessio, al tempo di soli 8 anni.

Andrea Maestrelli causa morte

La causa della morte di Andrea Maestrelli è un cancro alla testa. L’ex calciatore si è confidato all’interno della casa del Grande Fratello VIP, condividendo il profondo dolore per la morte del padre Maurizio Maestrelli. Al tempo aveva appena 13 anni ma voleva essere trattato come tutti gli altri e sentiva il peso della situazione per suo fratello minore, di 8 anni, sottolineando d’aver impiegato molti anni a elaborare la morte del padre. Una ferita che c’è ancora, perché quel vuoto durante la crescita non può essere colmato. Soffre anche perchè suo fratello non ha di fatto ricordi del papà, che definisce un angelo, ma anche in lui i ricordi si ingialliscono e così quasi non ricorda la sua voce.

Per anni non è riuscito a guardare in faccia suo zio, gemello di suo padre, perché quel viso riapriva uno squarcio nel suo cuore: “Ho però avuto la fortuna di vedere come mio padre sarebbe invecchiato”. La causa della morte del padre di Andrea Maestrelli è una malattia devastante che ha colpito questa famiglia numerose volte. L’ex allenatore della Lazio, nonno del concorrente del GF VIP, era deceduto proprio per cancro nel 1976, così come sua sorella Patrizia, deceduta nel 1999. Gli era stato diagnosticato nel 2009 e per due anni si è sottoposto a numerose cure e la situazione sembrava potersi risolvere per il meglio. Nel momento di maggior speranza, però, il dramma, con un nuovo attacco che non gli ha lasciato scampo.

Copyright Image: ABContents