Il commissario Ricciardi 2 dove è stato girato: location in Puglia

Il commissario Ricciardi 2 dove è stato girato: location in Puglia

Il Commissario Ricciardi 2 non è stato girato solo a Napoli. Le location del centro storico non sono nella città campana ma sono in Puglia

Sembra clamoroso ma è così: dove è stato girato il Commissario Ricciardi 2 non è Napoli, o meglio solo il capoluogo campano. A differenza dei libri di Maurizio De Giovanni a cui è ispirata la fiction Rai, il centro storico che vedete nelle immagini, quei vicoletti con i panni stesi simbolo di Partenope nel mondo non appartengono al patrimonio culturale napoletano. Le location del Commissario Ricciardi 2 si dividono tra Napoli e la Puglia, regione tra le più gettonate per girare fiction e film per la sua luce potente e la sua bellezza che buca lo schermo. Non è da meno la Campania ma andiamo con ordine. La stragrande maggioranza degli esterni che vediamo da sfondo alle indagini del personaggio interpretato dal Lino Guanciale sono stati girati a Napoli. Si vede chiaramente la splendida Piazza del Plebiscito con la meravigliosa facciata di Palazzo Reale dove spesso il Commissario che sente la voce dei morti di morte violenta ama riflettere sul suo amore per Enrica. È qui che anche nella realtà, come già nel capoluogo campano degli anni ’30, che c’è lo storico Caffè Gambrinus. A quel tavolino nella finzione cinematografica c’è Lino Guanciale ma nella realtà in quegli anni sorseggiavano il caffè personaggi illustri come Gabriele D’Annunzio. Ancora tra i luoghi di Napoli nel set della fiction Rai c’è una storica villa ottocentesca molto conosciuta in città a due passi dal lungomare, Villa Pignatelli alla Riviera di Chiaia, sede oggi di un museo e di una pinacoteca. Per quanto riguarda invece gli interni di dove è stato girato Il Commissario Ricciardi 2 anche qui c’è una piccola sorpresa, le sale monumentali della contessa Bianca sembrano in parte girate a Palazzo Reale, mentre gran parte sono location all’interno dell’ex base Nato di Bagnoli che meglio si presta a set cinematografici così impegnativi da ricostruire essendo ambientata la seconda stagione della serie evento negli anni Trenta.

Il Commissario Ricciardi location: Taranto

Lo stupore che vi abbiamo accennato in precedenza si fa più concreto quando si comprende che le location de Il Commissario Ricciardi 2 hanno fatto tappa in Puglia, precisamente a Taranto. La cittadina pugliese è stata scelta in particolare per il suggestivo centro storico ritenuto ideale per ricostruire i luoghi e gli scenari nei quali il protagonista si aggira. I vicoletti di Taranto vecchia hanno permesso di garantire alla fiction quella luce caratteristica e a differenza del centro storico di Napoli c’è meno affluenza, situazione ideale per effettuare le riprese richieste. La città pugliese inoltre, nel centro storico, somiglia molto alla città partenopea per le viuzze presenti dove spesso non appare il sole perché molto stretti. Basti pensare che a Taranto c’è il famoso Vicolo del Bacio chiamato così perché le persone lo attraversano quasi sfiorandosi. Tra le location utilizzate a Taranto per Il Commissario Ricciardi 2, con protagonista Lino Guanciale, anche il Castello Aragonese con scorci mozzafiato e colonne antiche risalenti al periodo greco.

Copyright Image: ABContents