Gf Vip la reazione fuorionda dei concorrenti a Pier Silvio Berlusconi

Gf Vip la reazione fuorionda dei concorrenti a Pier Silvio Berlusconi

Cosa è successo fuorionda nella puntata di ieri sera 6 marzo del Grande Fratello Vip dopo la ramanzina di Pier Silvio Berlusconi: le reazioni inaspettate

La puntata del Grande Fratello Vip di ieri sera 6 marzo è stata caratterizzata dal messaggio che Pier Silvio Berlusconi, tramite Alfonso Signorini, ha voluto inviare ai concorrenti del reality. Bacchettati per il loro comportamento e per il linguaggio sopra le righe, fuorionda i gieffini hanno avuto reazioni decisamente inaspettate. In particolare Edoardo Donnamaria è apparso basito perché in tanti sui social hanno sottolineato il fatto che essendo volto Mediaset si sentisse chiamato maggiormente in causa. Anche perché proprio il volto di Forum è stato uno dei protagonisti del van gate che ha caratterizzato le ultime settimane. Dopo le parole di Alfonso Signorini sul pensiero di Pier Silvio Berlusconi, sono arrivate anche le scuse da parte di Sonia Bruganelli per i giudizi rivolti a Giaele e Micol nella puntata precedente. L’opinionista ha spiegato di aver avuto toni eccessivi nei confronti delle due concorrenti superando il limite perché presa dalla concitazione del momento. Anche in questo caso le reazioni sono state discordanti, se le stesse Giaele e Micol hanno apprezzato le parole di Sonia dicendo di essere stata molto carina, chi è apparso spiazzato è stato Edoardo Tavassi. Il fratello di Guendalina sperava anche lui nelle scuse personali da parte della Bruganelli perché nell’ultima puntata aveva criticato duramente il comportamento del concorrente del GF Vip. Nessuna parola nei suoi confronti con Tavassi che è apparso sorpreso e un po’ deluso considerando che più volte, prima delle critiche dell’opinionista, aveva spiegato di stimarla.

GF Vip il comportamento fuorionda dopo le parole di Alfonso

In realtà già da giorni la casa era stata influenzata dalle parole degli autori e della produzione che avevano allertato i concorrenti sulle critiche da parte dell’editore. Proprio per questo il linguaggio sopra le righe nella casa del Grande Fratello Vip è stato messo da parte, così come i litigi e gli atteggiamenti ritenuti aggressivi e violenti e tutti hanno cercato di creare un clima pacifico cancellando di fatto tutte le divisioni che hanno caratterizzato questa edizione. In particolare Antonella, anche grazie al legame ritrovato con Edoardo Donnamaria, è tornata a parlare con Oriana, Giaele e Micol ritrovando un buon rapporto con anche con Tavassi e Luca Onestini che per mesi hanno criticato il suo atteggiamento. Il comportamento dei concorrenti nella casa del Grande Fratello Vip è talmente controllato che anche ieri sera nel fuori onda della puntata del 6 marzo si è potuto notare. Subito dopo aver chiuso l’audio con la Casa, quasi tutti i concorrenti si sono alzati per andare nel giardinetto. Milena Miconi ha chiesto a tutti di non alzarsi e di non andare a fumare ma alla fine sono rimaste sul divano con lei solo Oriana, Micol, Nikita e Andrea. Sempre Milena ha ricordato a tutti di porsi in un certo modo dicendo “state zitte non dite nulla”. In merito alla scelta della produzione di bacchettare i concorrenti, ha avuto da ridere anche Oriana perché ritiene la scelta incoerente dato che comunque nella stessa puntata sono stati spronati a non esagerare fingendo una pace che non c’è. La Marzoli ha quindi detto fuori onda “già cambiano e dicono continuate con le litigate”, frase che ha trovato d’accordo Giaele “se litighiamo non va bene ci sono i gruppi, se non litighiamo non va bene perché non siamo noi stessi”. Andrea ha replicato dicendo che basta dire le cose in faccia e non farlo in gruppo (intendendo probabilmente l’effetto branco che spesso è avvenuto in questa puntata), ci ha messo il punto Nikita che ha chiesto di “finire peace and love dice”.

Copyright Image: ABContents