Buongiorno Mamma 3 si farà: parla il produttore

Danilo Budite
17/03/2023

Buongiorno Mamma 3 si farà: parla il produttore

Le novità su Buongiorno Mamma 3: il produttore parla e svela le sue previsioni circa il futuro della fiction di Canale 5

Chiude la propria corsa venerdì 17 marzo la seconda stagione di Buongiorno mamma, fiction di Canale 5 che sta letteralmente tenendo col fiato sospeso gli spettatori. Una volta viste le ultime due puntate di Buongiorno mamma 2, i fan si chiedono se ci sarà una terza stagione della serie con Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta. Come capita spesso, il futuro della fiction dipende da diversi fattori, che sono da valutare nei prossimi tempi. Molto è legato, infatti, agli ascolti che la serie è riuscita a far registrare, che finora sono stati abbastanza positivi e che quindi in tal senso farebbero ben sperare. Un punto generale, però, con tutta probabilità verrà fatto solo dopo il finale di serie, ormai praticamente arrivato, tanto che praticamente nulla è trapelato sul futuro della fiction. I due protagonisti, Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta, sono stati imbeccati diverse volte sull’argomento, ma non si sono mai sbilanciati, e allo stesso modo Mediaset non ha lasciato trapelare alcuna informazioni riguardo a un proseguimento della fiction. Nonostante i segnali positivi che fanno ben sperare, il futuro della serie per ora resta un mistero, anche se proprio il produttore di Buongiorno mamma 3 si è lasciato scappare un indizio che potrebbe essere decisivo.

Buongiorno mamma 3 il mistero risolto

Imbeccato da TV Sorrisi e Canzoni, il produttore della serie tv di Canale 5, Luca Bernabei, ha ammesso che il mistero al centro della trama si risolve nella seconda stagione, non lasciando, dunque, trame aperte per la terza stagione. Dopo questa rivelazione, il produttore ha aggiunto che però non si può mai dire mai, lasciando intendere, quindi, che alcuni dettagli irrisolti potrebbero esserci. Insomma, il produttore di Buongiorno mamma si è parzialmente svincolato dalla domanda, prendendo tempo e non sbilanciandosi più di tanto sul futuro. Le parole di Bernabei confermano comunque una tendenza dominante nel mondo delle serie tv, quello di produrre serie che si esauriscano nel giro di una stagione, lasciando spiragli per proseguire, ma preparando anche un finale che possa essere definitivo. Negli ultimi anni, infatti, ci stiamo abituando a vedere un numero sempre più ingente di produzioni televisive e, con l’aumento delle fiction e delle serie, aumentano anche le cancellazioni. Difficilmente, ormai, un prodotto ha il rinnovo in tasca prima della stagione e il futuro è quasi sempre determinato dagli ascolti, per questo motivo, dunque, le trame tendono a essere costruite per una singola stagione, con alcuni elementi da sviluppare in caso di rinnovo, ma che comunque non stonano se rimangono sospesi con la chiusura della serie. Anche Buongiorno mamma, quindi, pare si stia muovendo in questo modo, per cui per conoscere il futuro della serie bisogna attendere notizie certe. Sicuramente, ad oggi, non sembrano esserci buone speranze per la scrittura di Buongiorno mamma 3 che ad oggi non si farà, ma come ha specificato Bernabei mai dire mai quindi, finché non arrivano comunicazioni ufficiali da Mediaset, il futuro della serie con Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta resta in bilico. A Fan page però la sceneggiatrice Elena Bucaccio ha dichiarato che le idee non mancano e che Canale 5 vorrebbe una terza stagione ma dipende anche dagli attori protagonisti.