Amici per la pelle storia vera Filippo è se stesso: la malattia

Amici per la pelle storia vera Filippo è se stesso: la malattia

Il film Amici per la Pelle è tratto da una storia vera: la malattia di Filippo nella realtà che interpreta se stesso

Amici Per La Pelle è un film ispirato alla vera storia di Filippo Laganà, che nel film interpreta se stesso. Il film segue il viaggio di trasformazione e di speranza di Filippo, che lotta contro la malattia mortale che gli ha cambiato la vita. La pellicola racconta quanto è successo al giovane che mentre era in vacanza a New York, è costretto a tornare in Italia per forti dolori addominali e gli viene diagnosticata un male potenzialmente letale. Di conseguenza, deve sottoporsi a un trapianto di fegato. Una storia di resilienza e forza di fronte alle avversità dove il protagonista, che nella realtà ha il sogno di diventare attore, è stato costretto a sottoporsi a una scelta drastica. La prova più grande della sua vita e l’unico modo per sopravvivere. Per fortuna, grazie al sostegno dei suoi genitori e dei suoi numerosi amici, Filippo è riuscito a farcela. Si è sottoposto all’intervento chirurgico e da allora la sua salute è migliorata oltre ogni aspettativa. La sua storia è stata di ispirazione per molti, ed è ancora più straordinaria alla luce di tutte le lotte che ha dovuto affrontare.

Il film Amici per la pelle è stato creato per mostrare l’importanza del trapianto di organi e per evidenziare le lotte che Filippo e altri giovani come lui affrontano. Sottolinea inoltre l’importanza dell’amicizia e del sostegno per affrontare un’esperienza così difficile. Il film è stato scritto dallo stesso Filippo Laganà che interpreta anche il ruolo di protagonista Lamberti. In questo modo ha voluto mostrare al mondo la sua storia e come questa possa essere considerata una fonte di ispirazione. La tragedia è spesso vista come qualcosa di negativo e da evitare, ma il protagonista la vede come un’opportunità per imparare e crescere. La sua capacità di trovare il coraggio di lottare per la sua vita e per quella degli altri pazienti è qualcosa di notevole.

Filippo Laganà malattia

La malattia di Filippo Laganà del film Amici per la pelle è il morbo di Wilson, si tratta di una rara patologia genetica ereditaria, che porta all’accumulo dannoso di rame nel corpo. Tale accumulo può danneggiare il fegato, il cervello e altri organi vitali. Nel gennaio 2019 il giovane attore è stato sottoposto a un trapianto di fegato ma prima che ciò avvenisse ha dovuto affrontare inizialmente una sorpresa inaspettata. Durante una vacanza a New York ha improvvisamente cominciato ad avere alcuni sintomi come forti dolori addominali. Considerate le caratteristiche della malattia, il ragazzo ha deciso di recarsi al pronto soccorso ed la diagnosi è stata chiara: solo un trapianto di fegato può salvarlo. Il morbo di Wilson è una malattia genetica rara che può pregiudicare lo stato di salute di una persona, causando danni ai principali organi dell’organismo, inclusi fegato, cervello e altri organi. I sintomi più comuni di cui soffre un malato di Wilson sono la nausea, la stanchezza cronica, la mancanza di appetito e l’anemia.

Questa condizione può essere trasmessa geneticamente, oppure può essere provocata da una carenza o da una alterazione dei livelli di rame. In qualche caso, si può anche sviluppare dovuto a una malattia autoimmune. A causa della natura complessa della malattia di Filippo Laganà di Amici per la Pelle, il modo in cui si esprimono i sintomi può variare da persona a persona. Alcuni dei segni più frequenti di Wilson sono affaticamento, perdita di memoria, nausea e insonnia. Per diagnosticarla si tiene conto dei livelli di rame nel sangue e nell’urina. Nel caso in cui siano sospetti altri problemi, potrebbe essere necessaria una biopsia di fegato. Una volta diagnosticato, il trattamento della malattia di Wilson può essere gestito con l’assunzione di farmaci e con l’utilizzo di una dieta particolare.

 

Copyright Image: ABContents