Incoronazione Carlo III perché non c’è Sarah Ferguson: scandalo

Incoronazione Carlo III perché non c’è Sarah Ferguson: scandalo
Sarah Ferguson. (Image Photo Agency)

All’incoronazione di Carlo III ci sarà tutta la nobiltà britannica, ma non Sarah Ferguson, la discussa Duchessa di York. Scopriamo i motivi di questa scelta.

Grande assente tra gli invitati all’incoronazione di Carlo III il nuovo re del Regno Unito, Sarah Ferguson. Figlio di Elisabetta II, salito al trono di fatto alla morte della madre nel settembre 2022, dopo otto mesi è formalmente incoronato con una solenne cerimonia presso l’Abbazia di Westminster, alla presenza di tutta la Famiglia Reale. O quasi tutta, almeno, perché alcune assenze ci saranno. Una di quelle che fa più discutere è senza dubbio quella della Duchessa di York Sarah Ferguson, ex cognata di Carlo in quanto ex moglie di suo fratello minore Andrea, il Duca di York.

Nata a Londra nel 1959 e figlia di un maggiore dell’esercito britannico, Sarah Ferguson è sempre stata molto discussa nel Regno Unito. Il suo matrimonio con Andrea, terzogenito della Regina Elisabetta e di Filippo di Edimburgo, fu celebrato proprio a Westminster nel 1986 e fece molto chiacchierare sulla stampa britannica e internazionale. Sarah diede ad Andrea due figlie, Beatrice Elizabeth Mart, nata nel 1988, ed Eugenia Victoria Helena, nata nel 1990. Nel 1991, però, il matrimonio tra i due era già profondamente in crisi: Andrea era spesso lontano da casa, e Sarah ne approfittava per viaggiare all’estero e appariva spesso in compagni di altri uomini. Inoltre, veniva molto criticata dalla stampa britannica per il suo peso e per il suo scarso gusto nel vestire. Così, la coppia si separò nel 1992, e nel 1996 arrivò il divorzio.

La sua storia è attraversata da vari scandali finiti sui giornali. Ad esempio, nell’estate del 1992 venne paparazzata, poco dopo la separazione da Andrea, a prendere il sole in topless e in atteggiamenti intimi con il finanziere americano John Bryan, e le due foto finirono sulla stampa scandalistica. Nel 2010, si scoprì che si era fatta pagare da un giornalista che voleva entrare nelle grazie del Principe Andrea, e in seguito è emerso che Sarah Ferguson era piena di debiti. Questi e altri scandali hanno portato al suo allontanamento dalla corte, da cui è stata ritenuta persona non gradita. Non era infatti stata invitata alle nozze del Principe William, nel 2011, e solo sette anni dopo i rapporti con la Famiglia Reali si sono distesi.

Incoronazione Carlo III Sarah Ferguson perché assente

La fine del matrimonio con il Principe Andrea ha significato la revoca del trattamento da Altezza Reale per Sarah Ferguson, ma non quella del titolo di Duchessa di York, per cui è ancora parte della Famiglia Reale. Nonostante questo, non sarà presente all’incoronazione di Carlo III, dato che non è stata invitata. I motivi non sono noti ufficialmente, ma probabilmente non sono dovuti tanto ai suoi scandali passati (Sarah Ferguson si è riappacificata con il resto della Famiglia Reale), ma piuttosto il fatto che sebbene abbia mantenuto il titolo di Duchessa di York non sia più direttamente legata alla Famiglia Reale vera e propria. In un’intervista, la stessa Sarah Ferguson ha spiegato che non si aspettava un invito alla cerimonia, essendo divorziata da Andrea. Tuttavia, nel pomeriggio dopo l’incoronazione di Carlo III la Duchessa di York dovrebbe incontrare i membri della Famiglia Reale in privato.

Copyright Image: ABContents