Marta Fascina chi è: la famiglia della moglie di Berlusconi

Claudio Cafarelli
12/06/2023

Marta Fascina chi è: la famiglia della moglie di Berlusconi

Marta Fascina, 33 anni, è la compagna di Silvio Berlusconi e forse moglie dopo il matrimonio simbolico celebrato nel 2022: la biografia e i genitori della politica calabrese

Marta Fascina, data di nascita 9 gennaio 1990, ha 33 anni di età ben 53 in meno rispetto al suo amato Silvio Berlusconi che è morto il 10 giugno 2023. Questa cospicua differenza di età non è mai stato un problema nella loro storia d’amore a tal punto che è stato celebrato anche un matrimonio simbolico che ha fatto anche nascere il dubbio se sia moglie o meno del Cavaliere, domanda che ovviamente ha una risposta precisa. Marta Fascina ha origini calabresi, è infatti nata a Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, anche se la sua biografia è poco diffusa. Dopo i primi anni di vita con i genitori si trasferisce a Portici, paese vesuviano della regione Campania, per poi spostarsi nel capoluogo di provincia Napoli dove frequenta il liceo classico. Una volta maggiorenne con le idee ben chiare, voler trasformare la sua passione politica in una professione, la giovane Marta Fascina si sposta in pianta stabile a Roma dove di studi fa Lettere e Filosofia e si laurea a La Sapienza. Il suo primo breve percorso di lavoro è la giornalista: muove i primi passi nella redazione politica de Il Giornale per poi dedicarsi principalmente al ruolo di ufficio stampa di diversi politici e alcune società di spicco. Infatti la sua prima carica nota è quando la compagna di Berlusconi arriva a ricoprire il ruolo di ufficio stampa per il Milan: in quell’occasione, come è facile dedurre, la Fascina ha conosciuto Adriano Galliani e di conseguenza anche Silvio Berlusconi che dieci anni dopo sarebbe diventato il suo compagno dopo la rottura dell’ex Premier con Francesca Pascale.

Marta Fascina e Silvio Berlusconi la storia d’amore

La 33enne rinfrancata dalla passione politica dell’ambiente che frequentava e avendo sempre coltivato questo sogno si impegna attivamente al Popolo delle Libertà: la prima candidatura di Marta Fascina come politica è nel consiglio comunale di Portici ma non viene eletta. Torna dopo la scissione politica del Terzo Polo in Forza Italia e nel 2018 diventa deputata nel Collegio della Campania ovviamente con il partito di Silvio Berlusconi. All’epoca rappresentava Portici e aveva 28 anni, una candidatura che fece polemica perché attaccata dall’opposizione a causa della lista blindata in cui venne inserita per ottenere la carica. Nel corso del tempo la compagna del fondatore di Fininvest morto oggi pur ricevendo numerosi attacchi per le sue assenze a Montecitorio continua la sua ascesa in Forza Italia partecipando fianco a fianco del Cavaliere ai vertici più importanti del partito. Nota in quel periodo la sua lite con Brunetta definito un traditore. Da segnalare nella biografia di Marta Fascina che non ha figli mentre nelle ultime ore si è parlato molto dei genitori della compagna del compianto Silvio.  Il padre si chiama Orazio Fascina, lavorava al Tribunale di Napoli, è stato poi cancelliere al Tribunale di Salerno prima di andare in pensione. La mamma di Marta Fascina si chiama Angela Della Morte di lavoro professoressa di medie e superiori di cui però si hanno poche notizie rispetto al papà perché la coppia ha divorziato quando la futura deputata aveva meno di 8 anni. Per questo infatti la bionda dolce metà del Cavaliere si trasferì come detto a Portici crescendo di fatto con suo fratello Claudio e la mamma dove appena poteva andava a far visita alla sua famiglia. Della madre oggi non si hanno notizie.

Il padre della Fascina è salito alle cronache proprio perché, non essendo nemmeno presente al matrimonio simbolico della figlia con Silvio Berlusconi, si è vociferato che volesse candidarsi in Forza Italia. Pur conoscendosi da tempo la storia d’amore tra Silvio Berlusconi e Marta Fascina viene resa nota nel 2020 diventando così il Premier il suo fidanzato tramite un comunicato a firma Forza Italia. La prima apparizione della coppia fu ad una partita del Monza accanto all’inseparabile Adriano Galliani che di fatto ha permesso ai due di conoscersi. Arriva così il 2022 l’anno in cui in data 19 marzo in provincia di Monza è stato celebrato il matrimonio simbolico tra Silvio Berlusconi e Marta Fascina che hanno coronato il loro sogno d’amore davanti al fratello del Cavaliere, Paolo Berlusconi, e i loro figli tranne Pier Silvio. Secondo molti quotidiani gossip in realtà questo matrimonio finto era stato molto ostracizzato da diversi membri della famiglia Berlusconi ma a tutti gli effetti la verità è che Marta Fascina non è la moglie di Silvio Berlusconi perché questa celebrazione non ha alcun valore legale.

Copyright Image: ABContents