Angus Cloud morto chi era e causa morte attore Euphoria: il dramma

Claudio Cafarelli
01/08/2023

Angus Cloud morto chi era e causa morte attore Euphoria: il dramma

Angus Cloud è l’attore morto oggi a soli 25 anni: causa morte dell’interprete del telefilm Euphoria. Il dramma nascosto

Angus Cloud è morto oggi all’età di 25 anni nella casa della sua famiglia a Oakland. L’attore era famoso in particolare per aver fatto parte del cast di Euphoria dove interpretava il ruolo di Fezco. A rivelare la sua scomparsa è stata la famiglia che ha spiegato come solo una settimana fa l’attore era stato colpito da un grave lutto, la morte di suo padre. Aveva lottato con grande tenacia contro i problemi di salute mentale che lo attanagliavano ma alla fine Angus Cloud non ce l’ha fatta. Le ultime ore della sua vita sono state ricostruite da alcune fonti che hanno così fatto chiarezza su quanto accaduto. La causa della morte di Angus Cloud l’attore morto oggi a 25 anni è una possibile overdose anche se la famiglia non ha ufficializzato ancora i motivi del decesso. Nella mattinata di lunedì la madre ha chiamato i soccorsi perché il figlio non aveva polso, è stato poi dichiarato morto dopo i primi soccorso. Una fonte vicina alla famiglia ha spiegato che Angus Cloud aveva combattuto per scongiurare gravi pensieri suicidi dopo essere tornato dall’Irlanda, dove avevano sepolto suo padre. Con la sua famiglia era intenzionato a superare il dolore per la perdita del genitore cercando in tutti i modi di lavorare e non pensare troppo.

Angus Cloud chi era

Angus Cloud è nato l’1o luglio 1998 ed è di origini irlandese. Di studi ha frequentato la Oakland School for the Arts presso la School of Production Design e prima di essere scritturato per il ruolo che lo ha reso celebre in Euphoria, aveva programmato di trasferirsi in Irlanda con la sua famiglia. L’attore che ha interpretato Fezco era stato scoperto dal suo agente mentre passeggiava per le strade di Brooklyn. Spesso ha raccontato di aver temuto che fosse vittima di una truffa ma di aver capito che era tutto vero solo quando ha scoperto di dover vestire i panni di uno spacciatore. Infatti Angus Cloud, morto oggi, deve la sua popolarità alla sua partecipazione al telefilm Euphoria dal 2019 al 2022 dove ha interpretato Fezco spacciatore/angelo custode del personaggio di Zendaya, Rue Bennett. Spesso ha spiegato di aver colto l’opportunità perché sapeva che era una buona scelta ma non si aspettava un successo del genere. Considerato una stella nascente di Hollywood , ha partecipato anche ai film “The Line” e “North Hollywood” oltre ad apparire in video musicali di artisti come Becky G, Karol G e Juice WRLD.

Nei prossimi mesi inoltre dovrebbero uscire almeno due progetti che lo vedono coinvolto: il primo è un film thriller ancora senza titolo con Katheryn Newton, Dan Stevens e Melissa Barrera, l’altro invece è la pellicola Freaky Tales con nel cast anche Pedro Pascal. Oltre un anno fa Angus Cloud ha dovuto fronteggiare le critiche della stampa che sosteneva quanto il suo personaggio in Euphoria glorificasse l’uso di sostanze stupefacenti. L’attore spiegò invece che secondo il suo parere il telefilm mostrava la brutale realtà con cui adolescenti e giovani adulti hanno a che fare nell’America moderna.

Copyright Image: ABContents