Jesus chi è l’attore di Ponzio Pilato: è in Harry Potter

Valerio Rossari
29/03/2024

Jesus chi è l’attore di Ponzio Pilato: è in Harry Potter

In Jesus Gary Oldman è l’attore che interpreta Ponzio Pilato, un volto noto del cinema presente nella saga di Harry Potter

Torna in televisione Jesus, una miniserie da 180 minuti complessivi prodotta nel 1999 tra Stati Uniti, Italia, Germania e Repubblica Ceca, e che rappresenta un piccolo kolossal televisivo dell’epoca. Dedicata, com’è facile intuire dal titolo, alla storia di Gesù Cristo narrata nei Vangeli, Jesus ha un cast di tutto rispetto, con Jeremy Sisto protagonista e con Jacqueline Bisset nella parte della Vergine Maria. La pellicola, diretta da un regista esperto di televisione come Roger Young, vedeva anche Armin Mueller Stahl (candidato all’Oscar nel 1997 per il film Shine) nella parte di Giuseppe, e la star emergente di Will & Grace Debra Messing nel ruolo di Maria Maddalena. Gran parte del cast era composto da attori italiani piuttosto noti al nostro pubblico, inoltre: Claudio Amendola era Barabba, Luca Barbareschi era Erode, Elena Sofia Ricci era Erodiade, Luca Zingaretti era Pietro, Gabriella Pession era Salomé e Stefania Rocca era Matia di Betania. Un altro ruolo molto importante, e con un volto davvero importante del cinema internazionale, è quello di Ponzio Pilato. Nei Vangeli è il comandante militare romano che amministrava la regione della Palestina all’epoca di Gesù, in qualità di prefetto della Giudea. È lui che, con il proverbiale gesto del lavarsi le mani, decise di non decidere sul destino di Gesù, rimettendo la responsabilità al popolo, a cui diede la scelta tra Cristo e Barabba. La sua figura, riconosciuta storicamente anche dalle fonti romane, è diventata successivamente importante anche per la religione cristiana: Ponzio Pilato è infatti ricordato come martire dalla Chiesa Copta e come santo dalla Chiesa Etiope.

Gary Oldman film: da Sirius Black al commissario Gordon

Nella miniserie Jesus, Ponzio Pilato ha il volto di Gary Oldman, un attore britannico già molto noto all’epoca, e in seguito divenuto una vera e propria star mondiale. A quel tempo aveva 41 anni, ma era già stato protagonista di film di grande successo come Sid & Nancy (1986), JFK – Un caso ancora aperto (1991), Dracula di Bram Stoker (1992), in cui fornì un’eccezionale interpretazione del celebre vampiro, e Una vita al massimo (1993). Gary Oldman aveva poi recitato in ruoli da villain in Leon (1994), Il quinto elemento (1997), Air Force One (1997) e Lost in Space (1998). Dopo il ruolo di Ponzio Pilato in Jesus, la carriera dell’attore britannico ha continuato a crescere, raggiungendo nuova fama soprattutto verso il pubblico più giovane con la saga di Harry Potter, in cui recitò nel ruolo di Sirius Black, e del Batman di Christopher Nolan, in cui era invece il commissario Gordon. In entrambi i film appare totalmente diverso rispetto a come appare nei panni di Ponzio Pilato in Jesus anche per questo in tanti hanno fatto fatica a collegare il volto al nome del famoso attore. Nel 2018 Gary Oldman ha poi vinto l’Oscar come miglior attore protagonista grazie al ruolo di Winston Churchill nel film L’ora più buia. Di recente lo abbiamo rivisto in Oppenheimer di Christopher Nolan, in cui ha interpretato il Presidente Truman.

Copyright Image: ABContents