Home News Chi è Anna nel Paradiso delle Signore: tutti i dettagli

Chi è Anna nel Paradiso delle Signore: tutti i dettagli

Anna
Instagram Giulia Vecchio

Alla scoperta di Anna Imbriani, uno dei personaggi più intriganti del Paradiso delle Signore, amatissima fiction di Rai 1.

Torna per la sesta stagione una delle serie più amate di Rai 1, il Paradiso delle Signore, e torna anche uno dei personaggi più amati: Anna Imbriani, interpretata da Giulia Vecchio. Vediamo dunque chi è Anna e i dettagli del suo ritorno.

LEGGI ANCHE: Anna Valle, chi è il marito dell’attrice di Luce dei tuoi occhi

Chi è Anna nel Paradiso delle Signore

Anna è un personaggio storico della serie, protagonista delle prime due stagioni della serie, quando andava ancora in onda in prima serata. Dopo tre stagioni di assenza, Anna Imbriani è tornata a Milano grazie all’ausilio di Roberto Landi, ex pubblicitario del Paradiso delle Signore e ora a capo della nuova rivista del grande magazzino.

Anna ha trovato impiego al Circolo come guardarobiera, attirando l’attenzione di Salvatore Amato. Ma la ragazza nasconde dei lati oscuri: sta fuggendo dal suo ex amante, un uomo sposato con cui ha avuto la figlia Irene.

LEGGI ANCHE: Giuseppe Zeno: dove vive, vita privata dell’attore di Luce dei tuoi occhi

La storia di Anna

Tornando alle prime due stagioni, Anna lavorava come Venere nel negozio e si era innamorata di un uomo, che le aveva nascosto il proprio matrimonio, con cui ha avuto appunto la figlia Irene. Quando poi Massimo ha scoperto la gravidanza, ha provato a portarle via la figlia e così Anna è fuggita da Milano con il magazziniere Quinto, che poi ha sposato in un secondo tempo.

Dopo la morte di Quinto però, Anna ha deciso di tornare a Milano, ma senza la figlia, lasciata alle cure dei genitori. L’ex amante Massimo però vuole ancora prendersi la figlia e non si dà per vinto, Anna dovrà dunque affrontare diverse sfide.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Previous articleLuce dei tuoi occhi, dove è stato girato
Next articleGreen Pass, cosa succede dal 15 ottobre