Roberta Bruzzone, chi l’ex marito della criminologa e il brindisi al divorzio

Roberta Bruzzone, chi l’ex marito della criminologa e il brindisi al divorzio

Roberta Bruzzone, chi è l’ex marito nella nota criminologa e i dettagli del loro controverso divorzio: scopriamo tutto quanto.

Roberta Bruzzone è una delle criminologhe più famose d’Italia. Laureata in Psicologia Clinica a Torino, è diventata famosa in occasione del delitto di Avetrana, quando ricevette l’incarico di consulente della difesa di Michele Misseri. Da quel momento è diventata un famoso personaggio televisivo, una figura di riferimento nel suo ambito. Scopriamo ora qualche dettaglio della sua vita privata, soprattutto sul suo ex marito e sul loro divorzio.

LEGGI ANCHE: Anticipazioni GF Vip del 13 dicembre

Roberta Bruzzone, chi è l’ex marito

Si chiama Massimiliano Cristiano l’ex marito di Roberta Bruzzone. Non sappiamo moltissimo di lui, le notizie disponibili sono solo quelle che lo legano alla sua ex moglie, per il resto tutti i dettagli della sua vita personale sono stati tenuti gelosamente custoditi. Sappiamo che Massimiliano e Roberta si sono sposati nel 2011, ma hanno divorziato dopo appena cinque anni, nel 2016.

La particolarità del loro divorzio però sta nel fatto che i due si sono immortalati in una foto mentre brindavano alla separazione. Una scelta decisamente insolita, che testimonia però come la decisione di divorziare non sia stata un momento negativo per i due ex coniugi.

Sui social, poi, la donna ha commentato la scelta di brindare al divorzio: “Stiamo brindando al nostro divorzio appena definito, con rispetto e amicizia, le nostre strade si sono divise ma resta un grande affetto per il percorso che abbiamo fatto insieme. Auguro a Massimiliano un futuro di gioia e serenità. Chiudere una storia importante in maniera civile si può, senza finire nel sangue o in tribunale, con buona pace di chi non riesce a guardare oltre i propri meschini egoismi e vive di vendetta, o peggio, di ossessivo ed inestinguibile senso del possesso. Una scelta di questo tipo porta con sé anche molta sofferenza, ma tutto ciò non deve necessariamente tirare fuori il peggio del peggio”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI