giovedì, Gennaio 27, 2022

Latest Posts

Roberto Bolle stipendio: quanto guadagna e patrimonio

Roberto Bolle, quanto guadagna il famoso ballerino? Scopriamo tutto sul patrimonio di uno dei maestri italiani della danza.

Roberto Bolle è uno dei più grandi ballerini italiani, con una fama che ha raggiunto un livello mondiale. Inizia a danzare da giovanissimo, all’età di 12 anni entra nell’accademia Teatro alla Scala e sotto l’egida di Rudolf Nureyev spicca il volo, anche se si trova costretto a rinunciare al ruolo di Tadzio in Morte a Venezia perché troppo giovane. Continua comunque a studiare danza, unendo il proprio nome ad altri grandissime icone del ballo come la compianta Carla Fracci o Eleonora Abbagnato. La sua carriera è piena di grandi successi e di riconoscimenti e di ruoli di spicco che gli sono valsi, oltre a una grande fama, anche guadagni decisamente notevoli.

LEGGI ANCHE: Roberto Bolle Danza con me: ospiti e scaletta

Roberto Bolle, quanto guadagna

Naturalmente, non è facile stimare con precisione i guadagni del ballerino. Gli introiti variano da spettacolo a spettacolo, cambiano a seconda dell’occasione e così via. Sappiamo comunque che alla Scala di Milano, Bolle aveva un contratto da due milioni e 300.000 lire all’anno. Aveva appena 23 anni quando il ballerino ha firmato quell’accordo, per cui ha guadagnato decisamente tanto da quel momento.

Inoltre, sappiamo che la sua trasmissione La mia danza libera in onda sulla Rai è costata la cifra di 1,3 milioni di euro all’emittente radiotelevisiva statale. Anche da lì sono arrivati importanti guadagni, così come dalle varie ospitate in televisione che il ballerino ha fatto nel corso della carriera.

Per il resto, Roberto Bolle è un personaggio assai riservato, condivide poco della sua vita privata e quindi anche indovinare il suo stile di vita non è facile, anche se sicuramente deve essere di alto livello considerando l’ingente patrimonio.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss