La Bella e la Bestia la storia vera

- Advertisement -

La Bella e la Bestia, qual è la storia vera che ha ispirato il famosissimo classico Disney? Scopriamola in tutti i dettagli.

In prima serata su Rai1 andrà in onda, questa sera, il live action della Bella e la Bestia, remake del classico Disney che vede protagonisti Emma Watson e Dan Stevens. Una storia famosissima, quella dell’amore della pura Belle per la Bestia, ma sapevate che dietro al classico della Disney c’è una storia vera? Scopriamola.

LEGGI ANCHE: The Book of Boba Fett episodi e cast

La Bella e la Bestia: la storia vera

La favola della Disney è ispirata a un fatto reale, che risale a tantissimi anni fa. La storia in questione è ambientata sul lago di Bolsena, alla corte del principe di Parma. Pedro Gonzales è un uomo vissuto nel Cinquecento e affetto da ipertricosi, una malattia che provoca una crescita incontrollata di peli su tutto il corpo, compresa la faccia. Questa malattia fu individuata solo nell’800 e prima di allora chi ne era affetto era considerato a tutti gli effetti un essere bestiale.

Pedro fu catturato a Tenerife e arrivò alla corte di re Enrico II, in Francia, come dono per il matrimonio con Caterina de’ Medici. Il re decise di educare Pedro, rendendolo in breve tempo un perfetto nobile, e Caterina gli trovò una moglie, con cui Pedro ebbe ben 4 figli. Dopo di ché, Pedro e la sua famiglia furono ceduti al principe di Parma, Ranuccio Farnese, che gli riconobbe il rango di gentiluomo, chiedendogli in cambio solo di esibirsi ogni tanto.

Da questa incredibile storia prende ispirazione la favola della Disney che tutti quanti conosciamo, quella in cui la pura e ingenua Belle riesce ad amare la scontrosa Bestia e a liberarlo della sua maledizione.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI