Jurassic Park: il mondo perduto come finisce e significato

- Advertisement -

Jurassic Park – Il mondo perduto, diretto da Steven Spielberg, è il sequel del capolavoro del 1993. Giunto al cinema quattro anno dopo, ha un po’ deluso le aspettative, pur regalando scene spettacolari.

Come finisce Jurassic Park – Il mondo perduto? Tutti ricordano la conclusione della prima pellicola ma ricordiamo un po’ come sono andate le cose in questo secondo capitolo, incentrato sui personaggi di Jeff Goldblum e Julianne Moore, ovvero Ian Malcolm e Sarah Harding.

LEGGI ANCHE: Jurassic Park: il mondo perduto dove è stato girato: location

Jurassic Park – Il mondo perduto, come finisce

L’accampamento di Tembo viene attaccato dai T-Rex, attirati dall’odore del sangue del cucciolo rimasto impregnato sulla giacca di Sarah. La fuga è disperata e li conduce nell’erba alta. Qui i sette Velociraptor hanno teso loro una trappola. Ian, Sarah, Nick e Kelly riescono però fortunosamente a raggiungere il centro comunicazioni. Viene lanciato l’allarme ma la minaccia dei Raptor non è passata.

Tembo è intanto riuscito a imprigionare un T-Rex maschio con il suo cucciolo. La femmina si è invece allontanata. L’animale viene messo in una gabbia di contenimento speciale e caricato su una nave cargo. Tutto ciò con l’aiuto dei rinforzi da terra.

Qualche giorno dopo ci si trova a San Diego, dove inspiegabilmente non si riesce a comunicare con la nave. Questa si avvicina rapidamente, tanto da schiantarsi. Si scopre in seguito che l’equipaggio è stato fatto a pezzi. Si vede dunque il T-Rex evadere e raggiungere la città, seminando il panico. Ian e Sarah prendono il cucciolo e lo usano come esca, così da riportare il T-Rex sulla nave. Ludlow li insegue per riprendersi il piccolo di dinosauro ma si ritrova prigioniero suo e del padre. Viene dunque divorato vivo. In seguito Sarah spara al T-Rex adulto, sedandolo. Una volta sigillati gli animali, la nave viene fatta ripartire alla volta di Isla Sorna.

Il film termina con un’intervista a John Hammond, che esorta la preservazione dell’isola dei dinosauri, augurandosi l’addio dell’uomo, così da far trovare un equilibrio alle creature. L’ultima scena ritrae la famiglia di T-Rex felicemente riunita nella natura selvaggia.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI